INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

“Anche questo è Inail”: la nuova campagna di comunicazione sulla ricerca

L’Inail svolge attività di ricerca in materia di riabilitazione e di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro attraverso lo studio, la progettazione e la sperimentazione di soluzioni innovative. Il messaggio comunicato dalla campagna pone la ricerca in primo piano, rappresentandola come strumento fondamentale per prevenire gli infortuni, ridurre l’incidenza di malattie professionali, valutare e gestire i rischi emergenti, elevare gli standard degli strumenti protesici e riabilitativi e promuovere la cultura della sicurezza.

Campagna Inail - La ricerca

Contesto
Centrali operative dell’attività di ricerca Inail sono il Centro Protesi di Vigorso di Budrio, punto di riferimento nazionale e internazionale nel trattamento protesico-riabilitativo, il Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale (Dimeila) e il Dipartimento di innovazione tecnologica e sicurezza degli impianti e degli insediamenti antropici (Dit), ciascuno con competenze diversificate in materia di salute e sicurezza sul lavoro. I due dipartimenti sono affiancati dalla Direzione Centrale Ricerca. Questa struttura, consolidata nel corso degli ultimi anni, anche in seguito all’ampliamento delle funzioni istituzionali, consente di perseguire gli obiettivi programmati attraverso i piani triennali della ricerca. A questo fine l’Istituto si avvale di uno strumento di supporto utile a valorizzare la propria attività, il bando Bric per la ricerca in collaborazione, che consente l’affidamento di progetti in collaborazione di durata biennale nell’ambito del reinserimento lavorativo, della tutela assicurativa e della prevenzione. L’Inail, inoltre, per realizzare i progetti finalizzati alla tutela del lavoratore ha avviato partnership con alcuni dei più autorevoli istituti accademici e rappresentanti della comunità scientifica.
 
Obiettivi
La campagna di comunicazione ha l’obiettivo di far conoscere l’identità dell’Istituto nel campo della ricerca, meno nota rispetto alla tradizionale funzione di ente assicuratore, e di fornire una rappresentazione completa delle attività svolte. La diffusione del messaggio ha anche lo scopo di favorire future sinergie e partenariati all’interno della comunità scientifica, legati al nuovo Piano triennale della ricerca 2019/2021.

Strategia di comunicazione
Il messaggio descrive l’attività di ricerca come strumento attraverso il quale Inail raggiunge l’obiettivo istituzionale di promuovere la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. Grazie alle attività di ricerca, infatti, è possibile migliorare le condizioni dei lavoratori, prevenire il rischio infortunistico e ridurre l’incidenza di malattie professionali.
Focus del concept creativo sono tre parole chiave della ricerca Inail: “Partnership”, “Progettazione” e “Tecnologia”, fattori che hanno consentito di sperimentare soluzioni innovative in ambito protesico, riabilitativo e nel campo della prevenzione.
Il visual realizzato valorizza la figura del lavoratore, la cui tutela è la finalità delle attività istituzionali. Una composizione di immagini che richiamano il mondo della ricerca scientifica e tecnologica, è inserita all’interno di una figura umana, espressione grafica di un lavoratore. Le foto raccontano alcuni dei più importanti risultati ottenuti dall’Inail negli ultimi anni, come la mano robotica Hannes e l’esoscheletro Twin. Una scelta in sintonia con le strategie di comunicazione utilizzate nelle ultime campagne e con il pay off: “Inail, la persona al centro del nostro impegno”.
Il claim, “Anche questo è Inail”, indica, con riferimento all’immagine, un volto nuovo dell’Istituto, meno noto anche alle persone informate sulle funzioni assicurative e di prevenzione dell’Inail.

Target
La campagna si rivolge sia a un target generalista sia a quello istituzionale e qualificato degli enti di ricerca.

Piano media
I media pianificati sono stampa quotidiana e periodica, televisione nazionale e locale, un circuito di radio locale, il web di settore e i canali social istituzionali (Facebook, Instagram, Linkedin, Twitter, YouTube).

Periodo di diffusione
Marzo - Aprile 2019

Ultimo aggiornamento: 08/03/2019


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004