INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

La defibrillazione precoce nei luoghi di lavoro

Ogni anno in Italia si stimano circa 60.000 decessi dovuti a morte cardiaca improvvisa, molti dei quali accadono nei luoghi di lavoro, anche in seguito ad asfissia, elettrocuzione, sforzo eccessivo, trauma toracico.

Immagine La defibrillazione precoce nei luoghi di lavoro

Qualunque sia la causa scatenante, il quadro clinico finale che si presenta al soccorritore è quello dell’arresto cardiocircolatorio che richiede poche, semplici e precise manovre da mettere in atto nel più breve tempo possibile. Le manovre di Basic Life Support and Defibrillation (BLSD) dovrebbero quindi essere conosciute e praticate da ogni addetto al primo soccorso in quanto forniscono uno schema di comportamento applicabile in diverse situazioni di emergenza. 


Prodotto: Fact sheet
Edizioni Inail – 2017
Disponibilità: Consultabile solo in rete
​Info: dcpianificazione-comunicazione@inail.it

Ultimo aggiornamento: 25/01/2017


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)