INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Avviso pubblico infortuni in ambito domestico

AVVISO: Ai sensi dell’art. 11 dell’Avviso pubblico per il finanziamento delle attività di informazione per la prevenzione degli infortuni in ambito domestico, si comunica che la procedura informatica per l’inserimento delle domande è disponibile dalle ore 12:00 del 4 luglio 2022 alle ore 18:00 del 25 luglio 2022.

L’Avviso pubblico trova riferimento nelle disposizioni di cui all'art. 10, co. 4, l. n. 493/99, modificato con l. 145/2018, all’art. 9 del d.lgs. n.81/2008 e s.m.i., nonché all’art. 12 della legge 7 agosto 1990 n. 241 e s.m.i.. 
La selezione delle proposte progettuali ammissibili è effettuata secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Soggetti destinatari
I destinatari delle attività sono soggetti di età compresa tra i 18 e 67 anni compiuti, che svolgono a titolo gratuito e senza vincolo di subordinazione un’attività rivolta alla cura dei componenti della famiglia e dell’ambiente in cui dimorano, in modo abituale ed esclusivo, senza svolgere altre attività per le quali sussiste obbligo di iscrizione a un altro ente o cassa previdenziale, diversi da Inail.

Soggetti proponenti
Possono presentare domanda i seguenti soggetti proponenti:
  • organizzazioni espressamente riportate nel decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali n. 204 del 15 ottobre 2021, anche per il tramite delle società di servizi controllate o di diretta ed esclusiva emanazione delle predette organizzazioni, con esclusione delle associazioni e federazioni ad esse aderenti.
Risorse finanziarie
L’entità delle risorse previste è pari a complessivi € 500.000,00 (euro cinqucentomila/00).

Progetti finanziabili
Interventi informativi finalizzati a garantire una maggiore consapevolezza dei rischi in ambito domestico e delle misure da adottare per eliminarli e/o ridurli, nonché elementi di conoscenza riguardanti l’assicurazione obbligatoria e le prestazioni ad essa connesse. 
 
Trasmissione delle domande
Le domande vanno inoltrate esclusivamente in via telematica attraverso l’apposito servizio disponibile sul portale.
Entro il 31 maggio 2022 sono pubblicati la data di apertura e chiusura della procedura informatica. Tale pubblicazione costituisce a tutti gli effetti formale comunicazione dei suddetti termini.
Per l’invio telematico della domanda è richiesta la preventiva autenticazione tramite credenziali del Sistema pubblico di identità digitale (Spid).

Documentazione

Ultimo aggiornamento: 27/05/2022