Impostazioni cookie

Ti trovi in:

Impresa con dipendenti - industria/artigianato/terziario/altre attività

I soggetti assicuranti sono definiti genericamente datori di lavoro, in capo ai quali è posto l’obbligo assicurativo.

Denuncia iscrizione

Il datore di lavoro che avvia un’attività, contestualmente al suo inizio, deve presentare all’Inail la denuncia di iscrizione (o di esercizio).

Denuncia variazione

Tutte le variazioni dell’attività che comportino modificazioni di estensione e di natura del rischio devono essere comunicate all’Inail.

Denuncia cessazione

In caso di cessazione dell’attività il datore di lavoro è tenuto a darne comunicazione telematica all’Inail entro 30 giorni.

Denuncia nuovo lavoro temporaneo

Il datore di lavoro, già titolare di rapporto assicurativo Inail, deve comunicare all’Inail i lavori a carattere temporaneo entro 30 giorni dalla loro data di inizio.

Comunicazione rapporti lavoro

Comunicazioni di assunzione, cessazione, trasformazione e proroga dei rapporti di lavoro e per la denuncia nominativa degli assicurati.

Cosa sono i premi assicurativi

Ogni anno i datori di lavoro sono tenuti ad effettuare il versamento del premio Inail: si tratta dell’importo da pagare per l’assicurazione per gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

Autoliquidazione

Il datore di lavoro e l’artigiano senza dipendenti devono pagare ogni anno il premio assicurativo mediante l’autoliquidazione.

Premi speciali

Premi che, per la natura dell’attività o le modalità di svolgimento, sono determinati da elementi diversi rispetto a quelli utilizzati per il calcolo del premio ordinario.

Rateazione

Modalità di pagamento rateale dei debiti per premi ed accessori, dovuti a titolo di omissione o di evasione, non ancora iscritti a ruolo.

Durc

Documento che attesta contestualmente la regolarità di un'impresa nei pagamenti e negli adempimenti nei confronti di Inps, di Inail e delle Casse Edili.

Classificazione delle lavorazioni

Le lavorazioni assicurate sono classificate in base alla corrispondente voce di tariffa

Oscillazione tasso

Il tasso medio di tariffa può variare in relazione all’andamento infortunistico o per interventi migliorativi in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro

Libro unico

Il Libro Unico del Lavoro è il registro obbligatorio che contiene tutte le registrazioni relative ai rapporti di lavoro.

Comunicazione infortunio

Per gli infortuni che comportano l’astensione dal lavoro, tutti i datori di lavoro hanno l’obbligo di inoltrare, a fini statistici e informativi, la "Comunicazione di infortunio".

Denuncia/comunicazione di infortunio sul lavoro

Il datore di lavoro ha l'obbligo di inoltrare la denuncia/comunicazione di infortunio entro due giorni dalla ricezione dei riferimenti del certificato medico.

Denuncia malattia professionale

La denuncia di malattia professionale deve sempre essere presentata, alla sede Inail competente, dal datore di lavoro entro cinque giorni dalla data in cui ha ricevuto il certificato medico.