Impostazioni cookie

Ti trovi in:

Denuncia di iscrizione - impresa con dipendenti

Il datore di lavoro che avvia un’attività, contestualmente al suo inizio, deve presentare all’Inail la denuncia di iscrizione (o di esercizio) contenente per ogni singola sede di lavoro tutti gli elementi, le notizie e le indicazioni richiesti con i servizi telematici, ed in particolare l’attività esercitata, le lavorazioni svolte e l’ammontare annuo presunto delle retribuzioni dei lavoratori in relazione alle lavorazioni stesse.

Quando per la natura dei lavori o per la necessità del loro inizio non fosse possibile fare detta denuncia contestuale, alla stessa deve provvedere il datore di lavoro entro i cinque giorni successivi all'inizio dei lavori.

Le imprese devono utilizzare il servizio telematico ComUnica delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura che permette l’iscrizione al Registro delle imprese e contestualmente all’Inail con una procedura unica.

La mancata o tardiva denuncia di iscrizione all’Inail comporta l’applicazione di sanzioni civili.

Entro 30 giorni dalla data di presentazione della denuncia, l’Inail rilascia il certificato di assicurazione e conteggio del premio.

Il certificato di assicurazione contiene le seguenti informazioni:

  • l’attribuzione del codice ditta, il numero di Posizione assicurativa territoriale (PAT)
  • gli elementi per il calcolo del premio assicurativo, derivanti dalle specifiche attività denunciate, dai soggetti assicurati e dalle retribuzioni indicate
  • l’importo del premio dovuto e la relativa data di scadenza (facsimile del mod. F24).

Utilizzare ComUnica

ComUnica (Comunicazione Unica) è una procedura esclusivamente telematica che coinvolge le Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, l'Agenzia delle entrate, l'Inail e l'Inps.

L’utilizzo di ComUnica assolve a tutti gli adempimenti amministrativi previsti per l'iscrizione al Registro delle imprese e, se ne sussistono i presupposti di legge, anche per quelli previdenziali, assistenziali e fiscali.

Si può anche richiedere e ottenere il codice fiscale e la Partita Iva.

ComUnica consente alle imprese di effettuare la denuncia di iscrizione, le denunce di variazioni anagrafiche, le aperture e le cessazioni di Pat (Posizioni assicurative territoriali) nonché la denuncia di cessazione di attività.

Sono escluse le denunce di variazioni inerenti il rischio assicurato ai sensi dell’applicazione delle Tariffe dei premi nonché i dati retributivi.

Può essere utilizzata dalle imprese e dai loro intermediari (consulenti del lavoro, servizi istituiti da associazioni di categoria, ecc.).

Comunicazione unica non è prevista per le nuove iscrizioni all’Inail di soggetti che non sono imprese, per i datori di lavoro del settore marittimo (armatori) e per i soggetti con polizze speciali. In questi casi si deve effettuare la denuncia direttamente all’Inail con modalità telematica.

ALLEGATI e TI POTREBBE INTERESSARE