INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

17/05/2021

Liguria, “Porto lab – un laboratorio a cielo aperto”

L'iniziativa didattica da 14 anni consente a più di 2mila studenti ogni anno di visitare in sicurezza i terminal marittimi di La Spezia, Ravenna, Cagliari, Marina di Carrara e il centro intermodale di Melzo per apprendere i valori della prevenzione

Immagine iniziativa didattica Porto Lab
LA SPEZIA - Inail e La Spezia container terminal hanno siglato, il 30 aprile 2021, l'accordo che rende possibile l'iniziativa di didattica scolastica “Porto lab – un laboratorio a cielo aperto” nell’area terminal container del porto spezzino. Firmatari della rinnovata intesa Giovanni Lorenzini, direttore dell’Inail della Spezia e  Alfredo Scalisi, direttore generale del La spezia container terminal (L.S.C.T.).
 
Il terminal container diventa un laboratorio. PortoLab nasce nel 2006 per raccontare la vita e il lavoro all’interno del porto, mondo chiuso e inaccessibile, per ragioni di sicurezza, e poco conosciuto. Da allora ogni anno più di 2mila bambini muniti di caschetto, pass personalizzato e giubbottino fluorescente ad alta visibilità visitano i terminal marittimi di La Spezia, Ravenna, Cagliari, Marina di Carrara e il centro intermodale di Melzo per un’esperienza unica che, con una metodologia innovativa e stimolante, mette a disposizione competenze, valori e contenuti dell’attività portuale e del trasporto intermodale.
Il terminal container si trasforma così in un laboratorio a sostegno della didattica scolastica. 
Utilizzare il terminal portuale, come un laboratorio a cielo aperto vale, infatti, come opportunità per interagire con il maggior numero di studenti e radicare i valori della sicurezza e della prevenzione.
 
Alla scoperta dei rischi nell'ambiente portuale. Grazie alla rinnovata intesa, i giovani visitatori, in prevalenza alunni della scuola primaria, potranno essere accompagnati alla scoperta dei rischi tipici delle lavorazioni presenti nell’ambiente portuale con visite guidate, materiale informativo e un compagno speciale, il diario scolastico Contship 2021/2022, che riporta, tra gli altri, alcuni temi della salute e sicurezza sul lavoro redatti con il contributo dell'Inail.
A distanza di 14 anni dalla prima edizione, PortoLab è stato visitato da 30mila bambini mentre 10mila “Diari Contship” sono stati distribuiti alle scuole partecipanti.
PortoLab rappresenta la didattica che si vede con gli occhi, che si tocca con le mani, che emoziona con il cuore – così descrive il sito dell'iniziativa - l’esperienza che, supportata dai professionisti coinvolti, fa scoprire una realtà fondamentale per lo sviluppo territoriale.
 

© 2022 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)
Impostazioni cookie