INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

22/11/2023

Online il Dossier scuola 2023

In occasione del 22 novembre, Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, l’Istituto pubblica una panoramica completa delle iniziative formative realizzate dalle strutture centrali e territoriali in tema di prevenzione e salute, insieme ai dati sugli infortuni scolastici denunciati nel 2022 e agli investimenti per il rinnovo e l’adeguamento del patrimonio edilizio

(.jpg - 68Kb)
ROMA – Anche quest’anno l’Inail diffonde il Dossier scuola, la pubblicazione che raccoglie i progetti portati avanti dalle strutture centrali e territoriali dell’Istituto nel corso dell’anno scolastico precedente. Il Dossier viene pubblicato in occasione della Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, il 22 novembre, in cui sono promossi in tutto il Paese eventi e manifestazioni per richiamare l’attenzione generale su questo tema. La pubblicazione è promossa dalla Direzione centrale prevenzione e realizzata con i contributi della Direzione centrale patrimonio, della Consulenza statistica attuariale e della Direzione centrale pianificazione e comunicazione.

L’Inail per la scuola, un impegno costante. Nel Dossier, giunto quest’anno all’ottava edizione, sono descritti analiticamente i progetti curati dall’Istituto in collaborazione con gli Uffici scolastici regionali e provinciali e con una rete articolata di partner istituzionali e associativi territoriali. Di tipologia diversa e distinte in base ai diversi destinatari, le azioni proposte partono dalle classi della scuola primaria per arrivare agli studenti degli istituti secondari di secondo grado e ai Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento. Insieme alle attività tradizionali di formazione in aula svolte da tempo, l’impegno dell’Istituto per la scuola si conferma con progetti ampiamente consolidati e si incrementa con iniziative legate a modalità e linguaggi innovativi come video, serious game, app e rappresentazioni teatrali, che affrontano rischi lavorativi conosciuti e nuovi rischi emergenti, legati al diffondersi delle tecnologie digitali.  

Nel Dossier anche i dati sugli infortuni scolastici denunciati nel 2022. Insieme ai progetti, il Dossier contiene anche un resoconto dell’andamento infortunistico recente. I dati dell’Inail sugli infortuni denunciati l’anno scorso dagli studenti delle scuole pubbliche statali dimostrano, con la piena riapertura delle scuole dopo l’emergenza pandemica, il ritorno progressivo ai livelli pre Covid-19. Nel 2022 sono state presentate 61.086 denunce, pari al 22,6% in meno rispetto al 2019 (78.877 casi) e con un incremento del 52,6% rispetto al 2021 (40.025 casi). Il numero maggiore di denunce, con 21.441 casi, è concentrato nel Nord-ovest, a cui fa seguito il Nord-est (16.360), il Centro (10.502), il Sud (9.075) e le Isole (3.708). Riguardo alla natura delle lesioni, i dati sugli infortuni con accertamento positivo mostrano una prevalenza di lussazioni, distorsioni e distrazioni, seguite da fratture, contusioni e ferite. Discorso analogo per gli infortuni denunciati dagli insegnanti. Anche qui, con 14.937 denunce, il 2022 segna un aumento del 32,2% rispetto al 2021 e si riporta dell’8,1% al di sopra del 2019 (13.820 casi). È il Nord-est a registrare il maggior numero di casi (3.806), seguito dal Sud (3.600), dal Nord-ovest (3.096), dal Centro (3.017) e dalle Isole (1.418). Contusioni, lussazioni e distrazioni si confermano prevalenti, seguite da fratture e ferite.          
 
Nelle altre sezioni focus su edilizia scolastica, produzioni audiovisive sulla scuola e pubblicazioni Inail. Nel Dossier è presente un aggiornamento sugli investimenti dell’Inail per il rinnovo e l’adeguamento del patrimonio edilizio scolastico, distinti in quattro filoni di intervento derivanti da interventi normativi specifici. I filoni riguardano opere di elevata utilità sociale, il piano per la costruzione di scuole innovative, quello per l’edificazione di nuove scuole, e il piano per la realizzazione di poli per l’infanzia. In conclusione del volume, un focus su film, documentari e serie tv con al centro i temi della sicurezza, della legalità e dell’inclusione, e una sezione finale con le ultime pubblicazioni dell’Istituto dedicate alla scuola.

Rotoli: “I progetti Inail per la scuola basati sull’analisi dei rischi futuri e con un linguaggio vicino ai giovani”. “Il sistema scolastico – scrive nella prefazione il direttore centrale Prevenzione Inail, Ester Rotoli – ha il compito di presidiare e anticipare le trasformazioni della società. Diventa fondamentale, quindi, non solo progettare gli interventi di oggi sulla base dell’analisi e della diagnosi dei rischi futuri, ma è necessario individuare nuove forme di linguaggio che riescano a colmare la distanza con le giovani generazioni. L’Inail - sottolinea ancora Rotoli – prosegue il suo impegno anche alla luce delle politiche e delle previsioni di sviluppo definite all’interno del Piano triennale per la prevenzione 2022-2024, in linea con la Strategia europea per la salute e la sicurezza sul lavoro 2021-2027 e con l’Agenda Onu 2030. In questo senso – prosegue il direttore – le reti di collaborazione con i diversi partner e gli organi istituzionali risultano centrali per rafforzare l’impegno dell’Istituto, che con la legge n.85/2023 vede integrare i propri compiti con la gestione del Fondo per l’indennizzo dei familiari degli studenti vittime di infortuni in occasione di attività formative e durante i Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento, insieme all’estensione della tutela assicurativa degli studenti e del personale del sistema nazionale di istruzione e formazione”. 

La Giornata nazionale e il Dossier Inail fra i temi di Job&Orienta 2023. Quest’anno, la Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole e la pubblicazione del Dossier scuola Inail coincidono con la prima delle quattro giornate di Job&Orienta, il salone nazionale su orientamento, scuola, formazione e lavoro, in programma a Verona dal 22 al 25 novembre 2023. A Job&Orienta, occasione di incontro tra giovani, famiglie, personale scolastico, istituzioni, referenti del mondo del lavoro e del terzo settore, la Direzione centrale prevenzione, con la collaborazione della Direzione regionale Veneto, aderisce attraverso la partecipazione coordinata con il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali e con Inps, Inapp, Anpal e Covip.


© 2024 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

PNRR 2021-2026 - Next Generation EU (DL 77/2021) - Progetto "Digitalizzazione dell'INAIL"


POC Legalità 2014-2020 - Progetto "Antifrode e Internal Audit"


PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 - Progetto "Qualificazione dell'INAIL come Polo Strategico Nazionale (PSN)"

Impostazioni cookie