INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

16/05/2023

Le sfide di un mondo nuovo per la salute e la sicurezza sul lavoro, l’Inail al Festival dell’Economia di Trento

La formazione dei lavoratori del futuro e i cambiamenti legati ai processi di digitalizzazione e innovazione tecnologica sono al centro dei due appuntamenti organizzati dall’Istituto nell’ambito della XVIII edizione della manifestazione, che dal 25 al 28 maggio coinvolgerà in oltre 260 eventi premi Nobel, opinion leader e autorevoli rappresentanti del mondo scientifico, istituzionale e manageriale italiano e internazionale

Le sfide di un mondo nuovo per la salute e la sicurezza sul lavoro, l’Inail al Festival dell’Economia di Trento
TRENTO - Il lavoro che cambia, per effetto delle rapide e profonde trasformazioni determinate dai processi di digitalizzazione e innovazione tecnologica, e la formazione dei lavoratori del futuro, che dovranno misurarsi con i rischi nuovi ed emergenti che ne conseguono, sono i temi che caratterizzano la partecipazione dell’Inail alla XVIII edizione del Festival dell’Economia di Trento, che dal 25 al 28 maggio metterà a confronto premi Nobel, opinion leader e autorevoli rappresentanti del mondo scientifico, istituzionale e manageriale italiano e internazionale in una riflessione collettiva sulle sfide di un mondo nuovo, con un programma articolato in più di 260 eventi che comprende anche tante iniziative pensate per il pubblico dei più giovani e delle famiglie. 

L’incontro del direttore generale con gli studenti degli istituti tecnici e dell’università. I giovani, in particolare, saranno i protagonisti dell’evento che si svolgerà alla Filarmonica di via Verdi nella giornata di apertura di giovedì 25 maggio, dalle 11 alle 12,30, nel corso del quale il direttore generale dell’Istituto, Andrea Tardiola, risponderà alle domande di alcuni studenti degli istituti tecnici a indirizzo turistico della provincia e del corso di laurea magistrale in Management della Sostenibilità e del Turismo dell’Università di Trento. L’incontro, moderato dal giornalista del Sole 24 Ore Giorgio Pogliotti, potrà essere seguito anche in diretta streaming, previa registrazione sul sito del Festival, e sarà l’occasione per illustrare a ragazze e ragazzi che si stanno per affacciare al mondo del lavoro il ruolo e le competenze dell’Inail in materia di salute e sicurezza, a partire dalle numerose iniziative promosse all’interno delle scuole per stimolare nei lavoratori del futuro la consapevolezza dell’importanza di comportamenti corretti e sicuri. I progetti di educazione al rischio impiegano tecniche didattiche avanzate che comprendono “serious game”, esperienze di realtà virtuale e la progettazione di sistemi di sicurezza affidata agli studenti.

Alla Fondazione Caritro la tappa trentina del Forum della prevenzione. Il secondo appuntamento promosso dall’Istituto nell’ambito del Festival dell’Economia coincide con la tappa trentina del Forum della prevenzione “Made in Inail”, il percorso territoriale avviato dall’Istituto alla fine di marzo per promuovere in tutto il Paese un confronto a 360 gradi con istituzioni e parti sociali sulle strategie più efficaci di contrasto agli infortuni e alle malattie professionali. L’evento, in programma il 25 maggio, dalle 14,30 alle 15,30, presso la Fondazione Caritro di via Calepina, sarà moderato dal direttore de “Il T” quotidiano, Simone Casalini, e approfondirà il ruolo svolto dall’Istituto per affrontare i nuovi paradigmi organizzativi del lavoro e dell’economia, attraverso gli investimenti in prevenzione, le attività di ricerca e sperimentazione multidisciplinari in materia di salute e sicurezza e l’analisi del fenomeno infortunistico, con un focus sulle iniziative promosse in provincia di Trento.          

Industria 4.0 e intelligenza artificiale tra i temi affrontati con parti sociali e istituzioni del territorio. La discussione, dedicata anche ai temi dell’industria 4.0, dalle nuove forme di organizzazione aziendale per la sostenibilità futura dei processi produttivi all’impatto della digitalizzazione estesa e dell’intelligenza artificiale sul mondo del lavoro, coinvolgerà Angelo Colombini, consigliere del Consiglio di indirizzo e vigilanza dell’Istituto, Tommaso De Nicola, vicario del direttore centrale Prevenzione dell’Inail, Achille Spinelli, assessore allo Sviluppo economico, Ricerca e Lavoro della Provincia autonoma di Trento, Roberto Poli, professore ordinario del Dipartimento di sociologia e Ricerca sociale dell’Università di Trento, Sergio Anzelini, presidente della Trentino Sviluppo Spa, Piero Mattioli, amministratore del Rotary Club Rovereto Vallagarina, Antonello Briosi, presidente di Metalsistem Spa, Manuela Faggioni, referente della Cgil Trentino per la salute e la sicurezza sul lavoro e presidente del Comitato provinciale di coordinamento della Direzione provinciale Inail di Trento, e Marcello Cestari, sostituto del direttore dell’Ufficio sicurezza negli ambienti di lavoro della Provincia autonoma di Trento.

© 2024 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

PNRR 2021-2026 - Next Generation EU (DL 77/2021) - Progetto "Digitalizzazione dell'INAIL"


POC Legalità 2014-2020 - Progetto "Antifrode e Internal Audit"


PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 - Progetto "Qualificazione dell'INAIL come Polo Strategico Nazionale (PSN)"

Impostazioni cookie