INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

15/07/2010

Disabilità. Italbasket da favola in semifinale ai mondiali di Birmingham

Finisce 63 a 47 Italia-Canada e per gli azzurri si aprono le porte del match per accedere alle fasi decisive. Galliano Marchionni, tra i protagonisti di questo successo: "Ha vinto un gruppo meraviglioso"

basket

BIRMINGHAM - L'Italbasket centra un risultato storico ai mondiali di basket in carrozzina di Birmingham: battendo ai quarti il Canada, si aggiudica l'accesso alla semifinale , piazzandosi  cioè tra le quattro compagini più forti al mondo. Un risultato non del tutto inaspettato, dal momento che gli azzurri sono i campioni d'Europa in carica, anche se i colpi messi a punto prima contro il Giappone (70 contro 60), poi col Canada, squadra di altissimo lignaggio ( 63 punti a 47), sono  da maestri del canestro.

Quest'ultima impresa, in particolare, è stata da incorniciare, perché i ragazzi del coach Malik Abes hanno tenuto la partita in pugno per tutte le frazioni, chiuse sempre in vantaggio (15-10;15-12;14-13;19-12), con il capitano Matteo Cavagnini, vero trascinatore del gruppo e autore di 20 punti, seguito da Andrea Pellegrini, con 11, e Fabio Riamondi, 10. E il primo commento a fine partita è proprio di quest'ultimo, a corto di fiato e travolto dall'emozione: " I canadesi  avrebbero dovuto essere 7 in campo per batterci- ha detto-. Abbiamo giocato bene, chiudendo in vantaggio tutti e quattro i tempi. Eravamo motivati, carichi. Abbiamo perso tante semifinali per pochi, pochissimi punti. Una buona volta doveva girare bene la sorte. Gli avversari? A un certo punto i canadesi avevano fretta, hanno tirato soprattutto da tre per recuperare, ma più di tanto non hanno potuto fare ".

Altro protagonista indiscusso della partita è stato Galliano Marchionni, anche lui alla fine non nasconde la grande soddisfazione per l'importante risultato ottenuto. "Questa è una vittoria che parte dal gruppo, un gruppo meraviglioso- aggiunge-.In campo, contro il Canada, eravamo in 12, con noi c'era tutta la panchina. Non siamo mai scesi d'intensità. Non so descrivere l'emozione che provo...".  Commosso anche il presidente della squadra Remo Breda: "Grandissimi tutti, straordinari. Il risultato di oggi è storico, mai l'Italia del basket in carrozzina era arrivata così in alto. Far fare al Canada soli 47 punti non è da tutti. La difesa è stata fantastica: dura, tenace. Se mi avessero detto che avremmo fatto questo  non ci avrei mai creduto".


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004