INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

21/11/2016

Prende avvio, in Toscana, un ciclo di incontri informativi in tema di incentivi di sostegno alle imprese che investono in sicurezza

L’iniziativa illustra le modalità operative di fruizione degli incentivi economici e delle agevolazioni tariffarie messe a disposizione dall’Istituto nei confronti delle imprese che realizzano interventi di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei luoghi di lavoro

incontri toscana
Con l’avviso pubblico Isi agricoltura 2016 l’Inail mette a disposizione della Toscana risorse finanziarie pari a 3.507.721 euro, ripartite in due assi di finanziamento:
  • asse 1 destinato ai giovani agricoltori: 214.743 euro
  • asse 2 per la generalità delle imprese agricole: 3.292.978  euro.
Con questo strumento l'Inail finanzia le microimprese e le piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali, caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore, il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende agricole.
 
Inoltre, l’Istituto mette a disposizione agevolazioni tariffarie nei confronti delle imprese che hanno realizzato interventi significativi  in materia di prevenzione degli infortuni nei luoghi di lavoro: modello OT 24 “oscillazione del tasso ex art. 24 D.m. 12/12/2000 e successive modificazioni”.
Le aziende devono dimostrare di aver effettuato interventi  per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, ulteriori rispetto a quelli richiesti dalla normativa vigente in materia,  nell’anno precedente a quello di presentazione della domanda la cui scadenza è il 28/02/2017.

Gli incontri, realizzati in sinergia con istituzioni e parti sociali,  rappresentano un’opportunità di confronto costruttivo sui temi legati alla salute e sicurezza sul lavoro.
Mettere a fattor comune i patrimoni conoscitivi di ciascuno costituisce uno strumento imprescindibile per la definizione di politiche prevenzionali efficaci, capaci di contribuire  alla riduzione del fenomeno infortunistico.
Intervengono in qualità di relatori  professionisti Inail della Consulenza regionale accertamento rischi e prevenzione e rappresentanti delle Direzioni territoriali dell’Istituto.
 
Queste le prime date degli incontri in Toscana:
  •  21 novembre – Siena – bando Isi Agricoltura 2016 e Ot 24 - presso il Comune di Siena
  •  29 novembre -  Firenze - bando Isi Agricoltura 2016 – presso l’Ordine dei dottori agronomi e dei dottori forestali della provincia di Firenze
  •  14 dicembre – Arezzo -  presso l’ Associazione industriali

© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)
Preferenze cookie