Impostazioni cookie

Ti trovi in:

10 luglio 2024

L’Inail partecipa a 105 XMASTERS 2024

Promosso da Radio 105, l’evento sportivo dedicato agli action sports è in programma dal 13 al 21 luglio 2024 a Senigallia

L’Inail partecipa a 105 XMASTERS 2024

Close up of business woman hand using mouse with computer laptop for working in office.

SENIGALLIA - Anche quest’anno la Direzione regionale Marche dell’Inail partecipa, in sinergia con il Cip regionale, all’evento sportivo nazionale dedicato agli action sports organizzato a Senigallia dal 13 al 21 luglio. Articolato e variegato complesso sportivo di oltre 40mila metri quadrati sulla spiaggia, il Village XMASTERS offre, oltre a musica e intrattenimento, spazi dedicati a diverse attività sportive con particolare attenzione all’inclusività e alla sostenibilità del mondo della disabilità sociale. Per questa edizione l’organizzazione dell’evento ha previsto anche un passaggio pedonale al fine di abbattere le barriere architettoniche e garantire una più ampia accessibilità alle persone con disabilità in ogni contest del villaggio.

L’Istituto presente con un’area istituzionale all’interno del villaggio. La partecipazione di Inail e Cip è prevista per l’intero periodo dell’evento con un’area istituzionale all’interno del villaggio dedicata alle persone con disabilità che garantirà un’adeguata accoglienza con specifici corner di ospitalità e ristoro e spazi espositivi dove si potranno visionare e provare le dotazioni sportive messe a disposizione dalle Federazioni paralimpiche e le attrezzature del Centro protesi di Vigorso di Budrio. Un pool di professionisti e tecnici, inoltre, garantiranno consulenze individuali in materia di dispositivi e ausili per la pratica sportiva e sarà possibile prendere visione dei documenti del team della rivista Superabile.

Allo stand anche surf adaptive, sup e waveski. Le istituzioni organizzano una “piazzetta” composta da più stand con spazi di condivisione e test delle principali discipline paralimpiche estive e un desk informativo a cura di Superabile Inail. Le Federazioni paralimpiche effettueranno dimostrazioni su varie discipline e le persone con disabilità avranno la possibilità di misurarsi nei contest messi loro a disposizione con la guida di tecnici federali. Particolarmente significativa, oltre a parabeach, parapentathlon, vela, tennis tavolo, rugby integrato e yoga sarà la presenza allo stand di attività sportive quali surf adaptive, sup e waveski.

Un palcoscenico per storie di resilienza e determinazione. 105 XMASTERS non si anima solo di performance atletiche straordinarie, ma diventa anche un palcoscenico per storie di resilienza e determinazione come quella del motociclista Nicola Dutto, di Ilaria Naef, che pratica skate in carrozzina, di Marina Romoli, ciclista e tennista, di Lorenzo Spadafora, impegnato nella boxe in carrozzina, dell’assistito Inail Andrea Lanari che ha attraversato a nuoto lo stretto di Messina senza arti, di Patrizia Sacca, esperta di yoga, e di Luigi Casadei, che pratica il lancio del giavellotto insieme al suo coach Gianluca Tamberi.   

Iacono: “Le persone con disabilità protagoniste dell’evento”. “Lo sport per disabili, da semplice “ospite”, diventa protagonista dell’evento – ha spiegato il direttore regionale Marche, Piero Iacono – con propri spazi e iniziative dedicate, ampliando la platea dei soggetti interessati e coinvolti attraverso un’offerta specifica, ma aperta alla partecipazione di tutti. Quest’anno infatti, grazie alla collaborazione tra le Direzioni regionali dell’Istituto – ha sottolineato – saranno presenti all’evento assistiti Inail provenienti da Lazio, Toscana, Campania e Veneto, che saranno ospitati con i loro accompagnatori presso lo stand e potranno cimentarsi nelle attività proposte”.