Impostazioni cookie

Ti trovi in:

Cure ambulatoriali

Le strutture sanitarie territoriali dell'INAIL sono dotate di ambulatori autorizzati che svolgono le funzioni di “prime cure” ambulatoriali attraverso un sistema specialistico convenzionale che integra le funzioni sanitarie svolte dai medici funzionari dell'Istituto, che sono dirigenti, medici di primo e secondo livello. Le attività di cura Inail si avvalgono anche di strutture accreditate (Centro di riabilitazione motoria di Volterra, ad esempio). Gli ambulatori sanitari che svolgono attività curativa sono 128 e sono distribuiti su tutto il territorio nazionale, ma con una prevalenza nelle regioni del centro sud e nelle isole. L'Istituto, attraverso l'erogazione a proprio carico di prestazioni sanitarie di tipo indennitario, curativo, preventivo protesico, riabilitativo e di reinserimento lavorativo, persegue gli obiettivi di garantire ai disabili da lavoro la continuità assistenziale e la tempestività delle prestazioni sanitarie, unitamente alla presa in carico dei soggetti assicurati con la formulazione di progetti riabilitativi personalizzati mirati al loro pieno reinserimento.

Le prestazioni curative INAIL sono:

  • visite e prestazioni specialistiche,
  • accertamenti diagnostico-strumentali,
  • prescrizioni terapeutiche con ricettario servizio sanitario nazionale, ovvero con ricorso a convenzioni;
  • vaccinazione e sieroprofilassi antitetanica.

Inoltre, in quasi tutti i centri prime cure prestano la propria attività un chirurgo e un ortopedico. Questi specialisti possono essere affiancati nella loro attività in via prioritaria da medici afferenti ad altre branche: radiologia, oculistica, otorinolaringoiatria, neurologia. Possono essere utilizzate a fini curativi anche altre branche specialistiche quali: pneumologia, cardiologia, dermatologia e fisiatria.

L’Inail eroga prestazioni di riabilitazione non ospedaliera ai lavoratori infortunati o affetti da malattia professionale in forma diretta, ovvero nelle proprie strutture sanitarie, presso le seguenti sedi:

  • ambulatori Inail di fisiokinesiterapia presenti nelle sedi di Alessandria, Asti, Brescia, Mantova, Milano, Firenze, Bari, Messina, Catania, Caltanissetta, Palermo;
  • Centro di Riabilitazione Motoria di Volterra, e Centro protesi di Vigorso di Budrio e sue filiali (Roma e Lametia terme).

TI POTREBBE INTERESSARE

TI POTREBBE INTERESSARE