Impostazioni cookie

Ti trovi in:

Parere sanitario per rimborso spese di viaggio per cure idro-fango-termali e soggiorni climatici

Ai fini del rimborso per cure idro-fango-termali e per soggiorni climatici il medico Inail esamina la domanda dell’assicurato corredata dalla certificazione medica che attesta le menomazioni di cui è affetto, la richiesta della specifica prestazione sanitaria e il tipo di cura termale ritenuta necessaria dal medico certificatore (di solito medico di medicina generale). Provvede quindi, sulla base di tale documentazione, a verificare la congruità della richiesta con il quadro menomativo di natura infortunistica/tecnopatica e, in caso di concessione, valuta la cura più adeguata allo specifico caso.