INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

11/11/2021

“La responsabilità è… sicurezza sul lavoro”. Dall’Inail un applicativo web per i mediatori culturali

Realizzato con il software Sway, il progetto rilancia e aggiorna il percorso informativo e didattico ideato per favorire la diffusione delle nozioni base di prevenzione tra i lavoratori stranieri in Italia e per contribuire al contrasto del caporalato

Progetto Sway
ROMA – La prima immagine, in apertura, riproduce una scena di lavoro frequente: un gruppo di lavoratori stranieri impegnato a raccogliere frutta in un campo agricolo. A seguire, la descrizione di obiettivi, contenuti e struttura del prodotto, di facile lettura e comprensibilità. Si presenta sinteticamente così “La responsabilità è… sicurezza sul lavoro”, il nuovo prodotto multimediale realizzato dall’Inail e destinato alla figura del mediatore culturale quale punto di riferimento per l’integrazione dei lavoratori immigrati nel nostro Paese e la convivenza tra culture diverse.

Un percorso che va dalla legalità alla sicurezza sul lavoro. Realizzato in sinergia dalla Direzione centrale prevenzione, dalla Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione centrale (Contarp) e dal Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale (Dimeila), il percorso informativo è pienamente fruibile via web e può facilmente raggiungere una platea molto vasta di lavoratori stranieri presenti in Italia. Il prodotto rappresenta una delle iniziative informative messe in campo dall’Istituto per il contrasto al fenomeno del caporalato ed è strutturato in quattro moduli: il concetto di legalità nella legislazione italiana, la funzione del mediatore interculturale, l'integrazione socio-lavorativa degli immigrati in Italia, fino al modulo contenente le principali tematiche relative alla salute e sicurezza sul lavoro.

“Pillole informative” con rimandi e approfondimenti. Il progetto, sviluppato attraverso l’applicativo Sway e condivisibile anche sui principali social, è caratterizzato da multimedialità e semplicità di utilizzo: ogni modulo è suddiviso in “pillole informative” di immediata comprensione, composte da schermate illustrative e commento audio, riferite ognuna a specifici argomenti e dotate, ove opportuno, di collegamenti a documenti di approfondimento. Ad esempio, nel modulo 4, di estrema utilità non solo per il mediatore interculturale ma anche per il singolo lavoratore, dopo l’introduzione al decreto legislativo 81/2008, sono descritti il sistema istituzionale, le figure principali della prevenzione nei luoghi di lavoro, le misure principali di protezione, le cause di infortuni e malattie professionali.

Un aggiornamento di un precedente progetto formativo Inail. “La responsabilità è… sicurezza sul lavoro” rielabora un percorso didattico realizzato dall’Inail nell’ambito del progetto “La responsabilità è legalità” all’interno del Programma operativo nazionale (PON) "Sicurezza per lo Sviluppo - Obiettivo Convergenza 2007-2013". Questo percorso, svolto sotto la titolarità del Ministero dell’interno, aveva come obiettivo quello di incrementare specificamente i livelli di sicurezza nelle regioni rientranti nell’Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia).

© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)