INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

02/03/2020

Coronavirus: nuove misure urgenti di contenimento del contagio e informativa per il lavoro agile

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1° marzo 2020 che supera i precedenti decreti del 23 e del 25 febbraio 2020.

Il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1° marzo 2020 produce effetti dal 2 fino all'8 marzo 2020 e supera le disposizione dei precedenti decreti del  23 e del 25 febbraio 2020.

Sono previste misure urgenti di contenimento del contagio per specifici comuni, espressamente individuati nell’allegato 1 (art. 1),  e misure per le regioni e per le province elencate negli allegati 2 e 3 del decreto stesso (art. 2).

Per l'intero territorio nazionale, invece, sono previste specifiche misure di informazione e prevenzione e, all'art. 4, è riconosciuta la possibilità di applicare la modalità di lavoro agile, per la durata dello stato di emergenza, dai datori di lavoro a ogni rapporto di lavoro subordinato, anche in assenza di accordi individuali.

Gli obblighi di informativa sulla salute e sicurezza nel lavoro agile nei confronti dei lavoratori e dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS) sono assolti in via telematica, anche ricorrendo alla documentazione in allegato.

Per maggiori informazioni, consultare il decreto e il modello di informativa allegati.

Ultimo aggiornamento: 02/03/2020


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004