Impostazioni cookie

Ti trovi in:

Esperienze sul territorio

Promozione della cultura della sicurezza nella scuola

In questa sezione è possibile consultare esperienze ed iniziative utili alla promozione della cultura della salute e sicurezza, con contenuti adatti all’approfondimento della tematica da parte di insegnanti e studenti.

L'Inail sperimenta da molti anni come la sicurezza del lavoro sia un obiettivo direttamente collegato alla capacità di sviluppare una giusta conoscenza dei diversi fattori di rischio: avere consapevolezza dei rischi che quotidianamente, magari in modo anche inconsapevole, ci troviamo a fronteggiare, aiuta, non solo a gestirne intelligentemente il timore, ma soprattutto a prevenirli, ed a minimizzarne gli effetti.

Le radiazioni ionizzanti catturano l'immaginazione e la curiosità da più di 120 anni, visto che la conoscenza della radioattività risale di fatto alla fine dell'800, grazie ai primi esperimenti condotti da scienziati passati alla storia come Rontgen e Madame Curie. Da allora, l'interesse di radioprotezionisti e preventori verso le radiazioni ionizzanti è apparso sempre crescente, in considerazione delle numerose fonti di esposizione, artificiali (si pensi, come esempio fra i tanti, alla diagnostica per immagini in campo medico) e naturali (si pensi, a titolo esemplificativo, all'emissione di radon dalle cavità tufacee o all'esposizione di radiazione gamma sui voli aerei ad alta quota) alle quali siamo soggetti con frequenza a volte significativa. Le radiazioni rappresentano una possibile soluzione a molte sfide mediche e tecnologiche, ma possono risultare pericolose se non gestite correttamente: l'Inail, in virtù del suo ruolo di autorità competente nella radioprotezione, ne ha ben contezza, ed è anche per questo motivo che è sempre molto attento alla promozione di una "cultura della sicurezza", e a quegli aspetti di divulgazione scientifica utili a far conoscere i fattori di rischio, e quindi a dominarli, sempre operando con metodo ed intelligenza e mai con superficialità.

In quest’ottica, il nuovo museo virtuale della radioattività propone una felice sintesi fra scienza e cultura della sicurezza, mostrando al visitatore come la radioattività abbia influenzato il mondo, ed offrendo inoltre un'esperienza unica e coinvolgente, attraverso articoli ed esposizioni che fanno scoprire come la medesima sia presente in tanti aspetti della nostra vita quotidiana, e costituisca anche una risorsa irrinunciabile, purché la si accompagni ad un approccio prevenzionistico e protezionistico adeguato. Attraverso una serie di sale tematiche che esplorano la storia della radioattività, i suoi protagonisti e le sue applicazioni, si potrà coniugare la bellezza e il fascino di determinati fenomeni con la concretezza che viene richiesta da una strategia di garanzia della sicurezza per la quale Inail è impegnato da anni con le sue attività istituzionali che si dipanano sul territorio nazionale.