Impostazioni cookie

Ti trovi in:

Dispositivi di sicurezza

I dispositivi di protezione o di sicurezza sono misure destinate alla protezione di persone e cose dai pericoli che non possono essere ragionevolmente eliminati o dai rischi che non possono essere sufficientemente ridotti.

Il Dipartimento di innovazione tecnologiche e sicurezza degli impianti prodotti e insediamenti antropici (Dit) promuove e sviluppa approcci per l’eliminazione dei rischi negli impianti di trasformazione e produzione, sia attraverso la scelta e l’applicazione di adeguate misure di protezione dei lavoratori in un processo iterativo, sia attraverso lo studio dell’efficacia ed efficienza dei dispositivi destinati alla protezione delle attrezzature. Tali dispositivi possono operare direttamente per la riduzione del rischio o attivare sistemi di regolazione o di disattivazione dell'attrezzatura.

Il Dit, partendo dalla conoscenza dello stato dell’arte dei vari dispositivi utilizzati nei diversi processi di trasformazione e produzione, valuta l’implementazione di tecnologie innovative, quali ad esempio tecnologie di tipo smart e wearable, nei suddetti dispositivi e nella relativa componentistica al fine di migliorarne l’efficacia. Studia gli aspetti correlati all’affidabilità e analizza le caratteristiche degli elementi di macchine/attrezzature, in relazione ai requisiti, con particolare riferimento a quelli di performance level (PL) che dispositivi di sicurezza e di comando devono possedere e garantire per far fronte alle criticità correlate a malfunzionamenti, guasti e anomalie.

Le attività di ricerca sono volte anche a valutare le caratteristiche strutturali (materiali compresi) della componentistica, anche di quella più complessa, in relazione proprio alle possibili criticità che possono essere correlate all’affidabilità dei sistemi costituiti da tale componentistica.