Impostazioni cookie

Ti trovi in:

Coordinamento Unità Operative Territoriali

Le attività di verifica dell’Inail sono esercitate su tutto il territorio nazionale, anche per mezzo delle Unità Operative Territoriali (UOT). 

Questa loro specificità rende necessario il raccordo tecnico scientifico tra le UOT, svolto dal Dipartimento Innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici, le cui funzioni sono le seguenti:

  • coordina, a livello nazionale, le attività di omologazione, messa in servizio e verifica di attrezzature, macchine ed impianti (compresi gli impianti di messa a terra e protezione dalle scariche atmosferiche), svolte dalle Unità operative territoriali di certificazione, verifica e ricerca, in conformità alle attribuzioni della vigente legislazione, al fine di garantire sul territorio nazionale un'applicazione omogenea delle prescrizioni vigenti ed una gestione uniforme dei servizi all'utenza;
  • raccoglie, analizza ed elabora i dati relativi alle attività di innovazione tecnologica di controllo, verifica e ispezione di cui l'Istituto è titolare, individuandone le criticità ed elaborando le necessarie proposte operative/organizzative di sviluppo;
  • svolge attività istruttoria di problematiche tecniche o di approccio alla verifica per attrezzature, macchine e impianti;
  • supporta le attività di innovazione tecnologica di diretta gestione della Direzione del Dipartimento (es. omologazioni, certificazioni, abilitazioni e autorizzazioni).

Il Dipartimento è anche impegnato in attività di ricerca specifiche quali:

  1. Evoluzione delle modalità di verifica delle attrezzature a pressione impiegate negli impianti sperimentali e che utilizzano processi innovativi
  2. Studio di possibili metodi alternativi alla prova di pressione idraulica per la verifica delle attrezzature a pressione
  3. Aggiornamento delle procedure per la verifica e per l’autorizzazione all’ulteriore esercizio di attrezzature soggette a degrado da scorrimento viscoso
  4. La sicurezza degli operatori durante le attività di verifica degli impianti elettrici nell’ambito del d.p.r. 462/01
  5. Sviluppo di tecniche di verifica per il settore specifico del trattamento dei rifiuti radioattivi anche con riferimento all’avvio delle attività relative al deposito nazionale di superficie
  6. Messa a punto delle procedure per l’omologazione e le verifiche di esercizio dei contenitori a pressione con parti elettriche attive realizzati come prototipo dal Consorzio RFX di Padova
  7. Tecnologie di sicurezza per gli impianti di cogenerazione
  8. Coordinamento e supporto amministrativo alle UOT in accordo ai criteri di gemellaggio
  9. Gestione del Centro Banca Dati EA ai fini della riqualificazione periodica dei piccoli serbatoi GPL interrati, ai sensi del d.m. 17/01/2005
  10. Esercizio in sicurezza degli impianti GPL alimentati da piccoli serbatoi (affidata alla Uot di Pescara)
  11. Technical repository per le esigenze tecnico scientifiche del DIT e delle unità operative territoriali (affidata alla Uot di Bari)


Contatti: dit.coordinamentotecnicouot@inail.it