Impostazioni cookie

Ti trovi in:

Registro Infortuni Telematico

Finalità

Al fine di offrire agli organi preposti all’attività di vigilanza uno strumento in grado di fornire dati ed informazioni utili ad orientare l’azione ispettiva, l’Inail, ha realizzato il servizio Registro infortuni telematico che raccoglie i dati che riguardano le denunce di infortunio pervenute telematicamente all’Inail a partire dal 23 dicembre 2015 e quelli relativi alle comunicazioni di infortunio effettuate dal 12 ottobre 2017, ai soli fini statistici e informativi, da tutti i datori di lavoro e i loro intermediari, compresi i datori di lavoro privati di lavoratori assicurati presso altri enti o con polizze private.

 

Destinatari

Il Registro è consultabile dagli Ispettori (Inail,  ASL, INL, Carabinieri in forza presso il Ministero del Lavoro, Ufficiali di Polizia Giudiziaria) ; datori di lavoro di aziende, e loro delegati, appartenenti alle gestioni IASPA, per conto dello Stato e agricoltura, nonché, per le sole comunicazioni, i datori di lavoro di soggetti non assicurati Inail;  gli Intermediari del datore di lavoro di cui all’art. 1 della legge n. 12/1979 (Consulenti del lavoro; dottori Commercialisti, Associazioni di categoria ecc.).