INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Le malattie e gli infortuni in cantiere: da errori a opportunità di crescita e prevenzione

Progetto finalizzato a promuovere la cultura della prevenzione e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

(.jpg - 13 kb)

Partner:

  • Azienda per l’assistenza sanitaria n. 3 “Altro Friuli-Collinare-Medio Friuli” (AAS n. 3),
  • Cassa Edile di Mutualità ed Assistenza di Udine (CEMA),
  • Centro Edile per la Formazione e la Sicurezza (CEFS)
Destinatari:
  • lavoratori,
  • datori di lavoro,
  • RLS e RLST
  • altri soggetti della bilateralità del comparto dell’edilizia della provincia di Udine.
Attività:
E’ prevista la realizzazione di cinque incontri di sensibilizzazione, da due ore ciascuno, come di seguito articolati:
  • testimonianza diretta da parte di un lavoratore del comparto che abbia subito un infortunio grave, debitamente formato;
  • analisi tecnica dell’infortunio o della malattia professionale da parte del personale dell’AAS n. 3, per evidenziare cosa non ha funzionato, come si sarebbe potuto prevenire l’evento, quali sono state le conseguenze per la persona e per l’azienda;
  • moderatore esterno.
Durata:
le attività previste devono essere completate entro il 31/03/2019, come riportato nell’Accordo sottoscritto.
 
Risultati attesi:
  • erogazione di 5 seminari di sensibilizzazione per un totale di 10 ore;
  • coinvolgimento di 100 operatori del comparto;
  • coinvolgimento e formazione di almeno 3 testimoni.
Si rappresenta che la partecipazione ai seminari non vale ai fini del rispetto degli obblighi previsti dal d.lgs. 81/2008 in materia di formazione.

Ultimo aggiornamento: 05/11/2018

INAIL sede centrale: P.le Pastore 6, 00144 Roma (RM) - P. IVA 00968951004