INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Archivio aste immobiliari

In questa sezione sono raccolti gli avvisi relativi alle aste curate dal Consiglio nazionale del notariato e concluse.

Aste immobiliari 2015

Avviso d'asta (asta programmata tra il 10 e il 17 dicembre 2015)

Si comunica che dal 13 al 18 novembre 2015 l’Inail pubblicherà su diverse testate giornalistiche l’avviso per la vendita di n. 120 unità immobiliari, ad uso residenziale, già di proprietà della società SCIP, libere ed occupate.

Tali unità fanno parte del patrimonio che, al momento dell’entrata in vigore dell’art.43-bis della legge 27 febbraio 2009, n. 14, è risultato invenduto e quindi ritornato di proprietà degli Enti previdenziali, con obbligo di vendita, nel rispetto delle procedure utilizzate nel periodo delle cartolarizzazioni.

Le unità in vendita sono presenti nelle regioni: Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto ed alcune di esse sono state già poste in vendita più di una volta.

Per soddisfare le esigenze di trasparenza e legittimità dell’azione amministrativa dell’Inail, le vendite dell’intero patrimonio retrocesso sono gestite, salvo il caso di alienazioni dirette a favore di inquilini aventi diritto di opzione sugli immobili in vendita, tramite procedure basate sul meccanismo dell’asta pubblica.

A tal fine è stata stipulata un’apposita convenzione con il Consiglio Nazionale del Notariato, nell’ambito della quale l’Istituto ha deciso di aderire al progetto “Aste Telematiche”, finalizzato a realizzare una nuova modalità di vendita basata anche sull’utilizzo di una piattaforma informatica.

L’accordo prospettato prevede che il Consiglio Nazionale del Notariato, si faccia carico di gestire ogni aspetto delle procedure d’asta fino alla pubblicazione degli avvisi di vendita sulla stampa locale e nazionale e della stipula degli atti di compravendita.

Le aste relative all’avviso sono programmate per il periodo compreso tra il 10 ed il 17 dicembre 2015.

Diffusione degli avvisi d’asta
L’avviso d’asta del 13 novembre 2015 sarà pubblicato sul quotidiano “Repubblica” nazionale;
L’avviso d’asta del 16 novembre 2015 sarà pubblicato su “Il Corriere della Sera” nazionale;
L’avviso d’asta del 17 novembre 2015 sarà pubblicato su Financial Times;
L’avviso d’asta del 18 novembre 2015 sarà pubblicato sui quotidiani locali:
Il Corriere di Siena, Il Tirreno, Il Gazzettino, Il Messaggero, QN

Campagne Web 4 settimane:
www.immobiliare.it

Avviso d'asta (asta programmata tra il 18 e il 19 novembre 2015)
Si comunica che dal 1 al 5 ottobre 2015 l’Inail pubblicherà su diverse testate giornalistiche l’avviso per la vendita di n. 4 immobili, ad uso commerciale, libere ed occupate.

Alcune unità fanno parte del patrimonio che, al momento dell’entrata in vigore dell’art.43-bis della legge 27 febbraio 2009, n. 14, è risultato invenduto e quindi ritornato di proprietà degli Enti previdenziali, con obbligo di vendita nel rispetto delle procedure utilizzate nel periodo delle cartolarizzazioni, ed altre rientrano nelle determina del Presidente n. 175 del 24 luglio 2013 con la quale veniva autorizzata la dismissione.

Le unità in vendita sono presenti nelle regioni Lazio, Abruzzo, Puglia e Friuli Venezia Giulia.

Per soddisfare le esigenze di trasparenza e legittimità dell’azione amministrativa dell’Inail, le vendite dell’intero patrimonio retrocesso sono gestite tramite procedure basate sul meccanismo dell’asta pubblica.

A tal fine è stata stipulata un’apposita convenzione con il Consiglio Nazionale del Notariato, nell’ambito della quale l’Istituto ha deciso di aderire al progetto “Aste Telematiche” finalizzato a realizzare una nuova modalità di vendita basata anche sull’utilizzo di una piattaforma informatica.

L’accordo prospettato prevede che il Consiglio Nazionale del Notariato, si faccia carico di gestire ogni aspetto delle procedure d’asta fino alla pubblicazione degli avvisi di vendita sulla stampa locale e nazionale e della stipula degli atti di compravendita.

Le aste relative all’avviso sono programmate per il periodo compreso tra il 18 e 19 novembre 2015.

Diffusione degli avvisi d’asta
L’avviso d’asta del 1 ottobre 2015 sarà pubblicato sul quotidiano “Corriere della Sera” nazionale.
L’avviso d’asta del 5 ottobre 2015 sarà pubblicato sui quotidiani, “Il Messaggero ed. Viterbo, “Il Messaggero ed. Abruzzo”, “Il Corriere del Mezzogiorno” ed. Puglia e “Il Gazzettino” ed. Pordenone.

Avviso d'asta (asta programmata tra l'8 e il 17 luglio 2015)
Si comunica che dal 15 al 17 giugno 2015 l’Inail pubblicherà su diverse testate giornalistiche l’avviso per la vendita di n. 158 unità immobiliari, ad uso residenziale, già di proprietà della società SCIP, libere ed occupate.

Tali unità fanno parte del patrimonio che, al momento dell’entrata in vigore dell’art.43-bis della legge 27 febbraio 2009, n. 14, è risultato invenduto e quindi ritornato di proprietà degli Enti previdenziali, con obbligo di vendita, nel rispetto delle procedure utilizzate nel periodo delle cartolarizzazioni.
Le unità in vendita sono presenti nelle regioni: Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto ed alcune di esse sono state già poste in vendita più di una volta.Per soddisfare le esigenze di trasparenza e legittimità dell’azione amministrativa dell’Inail, le vendite dell’intero patrimonio retrocesso sono gestite, salvo il caso di alienazioni dirette a favore di inquilini aventi diritto di opzione sugli immobili in vendita, tramite procedure basate sul meccanismo dell’asta pubblica.

A tal fine è stata stipulata un’apposita convenzione con il Consiglio Nazionale del Notariato, nell’ambito della quale l’Istituto ha deciso di aderire al progetto “Aste Telematiche”, finalizzato a realizzare una nuova modalità di vendita basata anche sull’utilizzo di una piattaforma informatica.
L’accordo prospettato prevede che il Consiglio Nazionale del Notariato, si faccia carico di gestire ogni aspetto delle procedure d’asta fino alla pubblicazione degli avvisi di vendita sulla stampa locale e nazionale e della stipula degli atti di compravendita.
Le aste relative all’avviso sono programmate per il periodo compreso tra il giorno 8 ed il 17 luglio 2015.

Diffusione degli avvisi d’asta
L’avviso d’asta del 15 giugno 2015 sarà pubblicato sul quotidiano “Sole 24 Ore” nazionale, “Repubblica” nazionale;
L’avviso d’asta del 16 giugno 2015 sarà pubblicato su “Il Corriere di Roma” Lotti Lazio; Financial Times; “Il Corriere di Siena” Lotti Siena; “Il Tirreno” Lotti Livorno, Lucca, Pisa e Firenze; “Il Corriere del Mezzogiorno” ed. Puglia Lotti Puglia; “Il Secolo XIX” Lotti Liguria; “Il Gazzettino” Lotti Veneto; “Leggo Milano” Lotti Milano, “QN” Lotti Emilia Romagna;
L’avviso d’asta del 17 giugno sarà pubblicato su “La provincia di Como” Lotti Como; “Il Messaggero” Lotti Lazio

Campagna Web dal 18 giugno al 7 luglio:
www.immobiliare.it

Avviso d'asta (asta programmata tra il 15 e il 16 luglio 2015)
Si comunica che dal 4 al 5 giugno 2015 l’Inail pubblicherà su diverse testate giornalistiche l’avviso per la vendita di n. 4 immobili, ad uso commerciale, libere ed occupate.

Alcune unità fanno parte del patrimonio che, al momento dell’entrata in vigore dell’art.43-bis della legge 27 febbraio 2009, n. 14, è risultato invenduto e quindi ritornato di proprietà degli Enti previdenziali, con obbligo di vendita nel rispetto delle procedure utilizzate nel periodo delle cartolarizzazioni, ed altre rientrano nelle determina del Presidente n. 175 del 24 luglio 2013 con la quale veniva autorizzata la dismissione.

Le unità in vendita sono presenti nelle regioni Lazio, Abruzzo, Puglia e Friuli Venezia Giulia.

Per soddisfare le esigenze di trasparenza e legittimità dell’azione amministrativa dell’Inail, le vendite dell’intero patrimonio retrocesso sono gestite tramite procedure basate sul meccanismo dell’asta pubblica.

A tal fine è stata stipulata un’apposita convenzione con il Consiglio Nazionale del Notariato, nell’ambito della quale l’Istituto ha deciso di aderire al progetto “Aste Telematiche” finalizzato a realizzare una nuova modalità di vendita basata anche sull’utilizzo di una piattaforma informatica.

L’accordo prospettato prevede che il Consiglio Nazionale del Notariato, si faccia carico di gestire ogni aspetto delle procedure d’asta fino alla pubblicazione degli avvisi di vendita sulla stampa locale e nazionale e della stipula degli atti di compravendita.

Le aste relative all’avviso sono programmate per il periodo compreso tra il 15 e 16 luglio 2015.

Diffusione degli avvisi d’asta
L’avviso d’asta del 4 giugno 2015 sarà pubblicato sul quotidiano “Sole 24 Ore” nazionale, “Repubblica” nazionale
L’avviso d’asta del 5 giugno 2015 sarà pubblicato sul quotidiano, “Corriere di Viterbo, “Il Centro”, “Il Corriere del Mezzogiorno” ed. Puglia e “Il Gazzettino” ed. Pordenone.

Avviso d'asta (asta programmata tra il 21 e il 30 aprile 2015)
Si comunica che dal 20 al 24 marzo 2015 l’Inail pubblicherà su diverse testate giornalistiche l’avviso per la vendita di n. 141 unità immobiliari, ad uso residenziale e commerciale, già di proprietà della società SCIP, libere ed occupate.

Tali unità fanno parte del patrimonio che, al momento dell’entrata in vigore dell’art.43-bis della legge 27 febbraio 2009, n. 14, è risultato invenduto e quindi ritornato di proprietà degli Enti previdenziali, con obbligo di vendita, nel rispetto delle procedure utilizzate nel periodo delle cartolarizzazioni.

Le unità in vendita sono presenti nelle regioni: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto ed alcune di esse sono state già poste in vendita più di una volta.

Per soddisfare le esigenze di trasparenza e legittimità dell’azione amministrativa dell’Inail, le vendite dell’intero patrimonio retrocesso sono gestite, salvo il caso di alienazioni dirette a favore di inquilini aventi diritto di opzione sugli immobili in vendita, tramite procedure basate sul meccanismo dell’asta pubblica.

A tal fine è stata stipulata un’apposita convenzione con il Consiglio Nazionale del Notariato, nell’ambito della quale l’Istituto ha deciso di aderire al progetto “Aste Telematiche”, finalizzato a realizzare una nuova modalità di vendita basata anche sull’utilizzo di una piattaforma informatica.

L’accordo prospettato prevede che il Consiglio Nazionale del Notariato, si faccia carico di gestire ogni aspetto delle procedure d’asta fino alla pubblicazione degli avvisi di vendita sulla stampa locale e nazionale e della stipula degli atti di compravendita.

Le aste relative all’avviso sono programmate per il periodo compreso tra il 21 ed il 30 aprile 2015.

Diffusione degli avvisi d’asta
L’avviso d’asta del 20 marzo 2015 sarà pubblicato sul quotidiano “Sole 24 Ore” nazionale, “Corriere nazionale” (Corsera Naz. + Corriere Veneto + Corriere Mezzogiorno) nazionale;
L’avviso d’asta del 23 marzo 2015 sarà pubblicato su “Il Tempo” Lotti Velletri Roma Civitavecchia; “Il Corriere del Veneto” Lotti Triveneto;
L’avviso d’asta del 24 marzo 2014 sarà pubblicato su “Il Giornale” Ed. Torino; “Il Giornale” Ed. Liguria, “Leggo” Milano, “Leggo” Roma, “Il Quotidiano del Molise” lotti Campobasso, “Il QN” Lotti Emilia, “Il Corriere del Mezzogiorno” Lotti Puglia, “Il Corriere di Roma” Lotti Roma Velletri Civitavecchia, “Il Tirreno” ed. Regionale Lotti Livorno.

Campagne Web 4 settimane:
www.immobiliare.it
www.romeing.it
www.allnews.it
www.CorrierediRoma.it

Avviso d'asta del 10 al 18 febbraio 2015 (asta programmata tra il 18 e il 19 marzo 2015)
Si comunica che dal 10 al 18 febbraio 2015 l’Inail pubblicherà su diverse testate giornalistiche l’avviso per la vendita di n. 4 immobili, ad uso commerciale, libere ed occupate. Alcune unità fanno parte del patrimonio che, al momento dell’entrata in vigore dell’art.43-bis della legge 27 febbraio 2009, n. 14, è risultato invenduto e, quindi, ritornato di proprietà degli Enti previdenziali, con obbligo di vendita nel rispetto delle procedure utilizzate nel periodo delle cartolarizzazioni, ed altre rientrano nelle determina del Presidente n. 175 del 24 luglio 2013 con la quale veniva autorizzata la dismissione. Le unità in vendita sono presenti nelle regioni Lazio, Abruzzo e Puglia. Per soddisfare le esigenze di trasparenza e legittimità dell’azione amministrativa dell’Inail, le vendite dell’intero patrimonio retrocesso sono gestite tramite procedure basate sul meccanismo dell’asta pubblica. A tal fine è stata stipulata un’apposita convenzione con il Consiglio Nazionale del Notariato, nell’ambito della quale l’Istituto ha deciso di aderire al progetto “Aste Telematiche” finalizzato a realizzare una nuova modalità di vendita basata anche sull’utilizzo di una piattaforma informatica. L’accordo prospettato prevede che il Consiglio Nazionale del Notariato, si faccia carico di gestire ogni aspetto delle procedure d’asta fino alla pubblicazione degli avvisi di vendita sulla stampa locale e nazionale e della stipula degli atti di compravendita. Le aste relative all’avviso sono programmate per il periodo compreso tra il 18 e 19 marzo 2015.

Diffusione degli avvisi d'asta
L’avviso d’asta del 10 febbraio 2015 sarà pubblicato sul quotidiano “Sole 24 Ore” nazionale, “Repubblica” nazionale
L’avviso d’asta del 18 febbraio 2015 sarà pubblicato sul quotidiano, “Corriere di Viterbo, “Il Centro” e “Il Quotidiano di Bari”

Ultimo aggiornamento: 25/10/2019