INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Concorso scadenza 31 dicembre 2006

Terza edizione Premio `Ipost: per la ricerca e lo studio`

L’IPOST, Istituto Postelegrafonici, per l’anno 2006 indice un concorso per l’assegnazione del premio “Ipost: per la ricerca e lo studio”.
Il premio, di € 35.000,00 lordi da dividersi in € 25000,00 per il primo classificato e €10.000,00 per il secondo, è riservato a:
persone fisiche ovvero Istituzioni, Enti, Associazioni, Società, in qualunque forma organizzati, pubblici o privati, che si siano distinti in Italia o in Europa nei settori del lavoro e della previdenza sociale obbligatoria o facoltativa, ovvero dell’assistenza, con opere, scritti e ogni altra forma di attività sociale, normativa, politica.
Modalità e termini per la presentazione della domanda:
I candidati che intendano partecipare al concorso dovranno presentare, entro il 31/12/2006, la domanda accompagnata dall’opera, o da documentazione comprovante ogni altra forma di attività meritevole, e da una adeguata presentazione che illustri i meriti del candidato, a mezzo raccomandata o assicurata convenzionale a.r., oppure tramite agenzia privata di spedizione o recapito, o mediante consegna diretta nella sede dell’Istituto Postelegrafonici, a:

ISTITUTO POSTELEGRAFONICI – Segreteria del Comitato Premio “Ipost: per la ricerca e lo studio”- all’attenzione della dott.ssa Maria Spagnolo- viale Asia 67- 00144 Roma.
Importantissimo:
La domanda di partecipazione al concorso deve contenere i seguenti requisiti e/o allegati:

  • I dati identificativi del candidato (persona fisica o giuridica) e il curriculum vitae (se persona fisica).
  • L’opera o ogni altra forma di documentazione che comprovi l’attività meritevole.
  • Una adeguata presentazione dell’opera o dell’attività candidata al premio.
  • L’accettazione delle regole contenute nel presente bando.

La domanda di partecipazione può essere presentata anche in nome e per conto di altri. In tal caso la domanda dovrà contenere i requisiti identificativi sia del soggetto che presenta il candidato che del candidato stesso. Prima dello scrutinio, su iniziativa del Comitato, il candidato è chiamato ad accettare o meno la propria partecipazione alla selezione e, nel primo caso, a regolarizzare in tempi celeri la domanda con le modalità sopra indicate. La mancata accettazione non comporta alcun impegno o responsabilità a carico del proponente.

Le domande che risulteranno inoltrate oltre i termini o che presenteranno vizi di forma non saranno prese in considerazione.
Criteri di formulazione delle graduatorie:
Un Comitato, istituito dal Consiglio di Amministrazione dell’Ipost, esaminerà le opere e le altre attività in concorso e provvederà a redigere la graduatoria. L’esame delle opere e delle attività in concorso potrà avvenire anche tramite confronti diretti del Comitato con i candidati.
Modalità di assegnazione del premio:
Il premio si considera assegnato al momento dell’accettazione dei vincitori, che dovrà avvenire entro 15 giorni dalla delibera del Consiglio di Amministrazione che individua i vincitori del premio, su proposta del Comitato.
L’accettazione impegna il vincitore a svolgere attività di collaborazione didattica nell’ambito del programma di formazione per i dipendenti dell’Istituto. Tale attività si estrinseca in un ciclo di conferenze, secondo modalità concordate con il Comitato, con messa a disposizione del relativo materiale didattico.
La materiale erogazione del premio avverrà al termine dell’espletamento degli obblighi da parte dei vincitori.
La mancata prestazione dell’attività di collaborazione indicata comporta l’annullamento della delibera di assegnazione del premio e l’attribuzione dello stesso ad altro candidato.

Informativa resa ai concorrenti ai sensi dell'art. 13 del Dlgs 196/03 - Privacy.
La informiamo che il trattamento dei suoi dati personali e l'eventuale comunicazione a terzi è effettuato esclusivamente per i fini Istituzionali dell'Ipost. A tal fine possono essere utilizzati sistemi elettronici e/o automatizzati. I dati richiesti sono obbligatori, di conseguenza, in caso di rifiuto l'Ipost non sarà in grado di adempiere a quanto richiesto. L'accesso ai propri dati personali, ai sensi dell'art. 7, è consentito scrivendo al: titolare dei dati - Istituto Postelegrafonici - Viale Asia, 67 - 00144 Roma; responsabile Ufficio per la privacy - Sig. Alessandro Bruni - Viale Asia, 67 - 00144 Roma - alessandro.bruni@ipost.it
 


Roma, ottobre 2006
IL PRESIDENTE
(Giovanni Ialongo)

Emesso Da: D.C. Comunicazione

Info Concorso: fake\@inail.it

Data Inizio: 11/03/2011

Data Fine: 31/12/2006

Ultimo aggiornamento: 06/11/2012


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)