INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Giurisprudenza - Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, n. 475

CORTE DI CASSAZIONE – SEZIONE LAVORO– 13 GENNAIO 2014, N. 475
Pres. VIDIRI – Est. BRONZINI – P.M. FUCCI (concl. conf.) – D.L. c. Inail.

Occasione di lavoro – Infortunio in itinere verificatosi al rientro dalle ferie a partire da località diversa da quella di dimora abituale e in orario incongruo - Esclusione dalla tutela – Fattispecie.

Non è configurabile come infortunio in itinere di cui all'art. 12 D.Lgs. n. 38/2000, l'infortunio non verificatosi nel normale spostamento tra abitazione e luogo di lavoro ovvero accaduto in orari non collegabili necessariamente con l'orario di lavoro. (Nella specie la S.C. ha confermato la sentenza impugnata, con la quale era stata rigettata la domanda di costituzione della rendita in relazione all'incidente stradale occorso al lavoratore durante il tragitto dalla località diversa da quella di normale abitazione allo stabilimento ove operava, effettuato al rientro dalle ferie e in ore notturne, realizzando in tal modo un rischio elettivo che rendeva l'evento non indennizzabile).¹

Note

  • ¹Cfr. in termini, Cass. 23 maggio 2008, n.13376, in Mass. Foro it. 2008: con la quale la S.C. - secondo la normativa previgente alla riforma adottata dal DLgs. n. 38/2000 – ribadisce che sono elementi costitutivi dell'indennizzabilità dell'infortunio in itinere: a) la sussistenza di un nesso eziologico tra il percorso seguito e l'evento, nel senso che tale percorso deve costituire per l'infortunato quello normale per recarsi al lavoro e per tornare alla propria abitazione; b) la sussistenza di un nesso almeno occasionale tra itinerario seguito ed attività lavorativa, nel senso che il primo non sia dal lavoratore percorso per ragioni personali o in orari non collegabili alla seconda; c) la necessità dell'uso del veicolo privato, adoperato dal lavoratore, per il collegamento tra abitazione e luogo di lavoro.


© 2024 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

PNRR 2021-2026 - Next Generation EU (DL 77/2021) - Progetto "Digitalizzazione dell'INAIL"


POC Legalità 2014-2020 - Progetto "Antifrode e Internal Audit"


PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 - Progetto "Qualificazione dell'INAIL come Polo Strategico Nazionale (PSN)"

Impostazioni cookie