INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Progetto: I rischi occupazionali nei laboratori di analisi e ricerca, formazione e informazione dei lavoratori

Il progetto, realizzato in collaborazione tra Inail Dr Campania e Dipartimento di Medicina sperimentale dell’Università degli Studi della Campania “L. Vanvitelli”, è finalizzato ad informare le diverse figure impegnate nel settore analisi e ricerca sui rischi per la salute e la sicurezza a cui sono esposti e relativi infortuni e malattie professionali, al fine di migliorare la percezione del rischio e l'adozione di corrette procedure comportamentali e misure preventive.

Progetti Immagine Campania

Obiettivi:
condurre un'analisi critica della letteratura scientifica degli ultimi 10 anni relativa a fattori di rischio per la salute e la sicurezza, infortuni e malattie professionali individuati nei laboratori di analisi e riscerca, evidenziando quelli maggiormente indagati dalla comunità scientifica e quelli poco o per nulla rappresentati, che necessitano di approfondimenti e particolare attenzione.

Destinatari:
analisti, ricercatori, tecnici, tirocinanti, stagisti, specializzandi che lavorano nei laboratori di analisi e ricerca sia accademici sia industriali

Attività:
I contesti in cui si svolge il progetto sono sia laboratori privati, reparti di Ricerca e Sviluppo delle Industrie, sia ambiti accademico e laboratori universitari e per la sua realizzazione sono previste le seguenti fasi:
  • Fase 1- creazione di un database, definizione dei parametri di ricerca, scelta delle parole chiave e ricerca preliminare degli abstract: il database sarà organizzato secondo specifici criteri di suddivisione, quali: laboratori di analisi e/o ricerca accademici e non; fattori di rischio (biologico, chimico, fisico, ergonomico), distinguendo se la letteratura scientifica studia il meccanismo di azione dell'agente di rischio, le misure di prevenzione o il danno derivante dall'esposizione a questi in termini di casi di infortuni e malattie professionali. In seguito, si procederà alla selezione dei motori di ricerca, alla definizione dei parametri di ricerca avanzata e alla scelta delle parole chiave necessari all'individuazione degli abstract degli articoli attinenti allo scopo del progetto.
  • Fase 2 - esclusione dei lavori non attinenti in base agli abstract e ricerca dei lavori in extenso degli articoli selezionati: durante questa fase, si effettuerà una prima scrematura degli articoli unicamente in base agli abstract, escludendo quelli non attinenti agli obiettivi prefissati. In secondo luogo verrano ricercati gli articoli in extenso, effettuando la selezione definitiva dei lavori scientifici di interesse e compilando il database.
  • Fase 3 - elaborazione dei risultati, stesura e divulgazione di una review informativa: si procederà, infine, all'elaborazione di quanto raccolto mediante analisi statistica, i cui risultati saranno riportati e discussi in un opuscolo informativo destinato alle figure professionali interessate dallo studio.

Risultati attesi:
fornire al personale addetto ai laboratori di analisi e ricerca un contributo tecnico-scientifico e una guida rapida e di facile consultazione per un'attenta gestione della salute dei lavoratori rispetto ai rischi presenti nei luoghi di lavoro, con attenzione massima alla prevenzione.

Piano di Comunicazione:
il piano di comunicazione dei risultati prevede la diffusione della review informativa.

Referente del progetto:
Prof.ssa Nadia Miraglia - Professore associato in Medicina del lavoro presso il Dipartimento di Medicina sperimentale - Sezione di Igiene, Medicina del lavoro e Medicina legale dell'Università degli Studi della Campania "L. Vanvitelli".
Tel. 0815665903 - fax: 0815665899 - e-mail: nadia.miraglia@unicampania.it

Ultimo aggiornamento: 30/03/2021


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)