INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

15/05/2018

Salute e sicurezza sul lavoro, all’Inail la visita di una delegazione del Montenegro

L’incontro, organizzato nell’ambito del programma Taiex, lo strumento di assistenza tecnica e di scambio di informazioni rivolto ai Paesi candidati e potenziali candidati all’ingresso nell’Ue, si è svolto l’11 maggio a Roma, presso la Direzione generale di piazzale Pastore, per approfondire la conoscenza del sistema italiano di assicurazione contro gli infortuni e le malattie professionali

Salute e sicurezza sul lavoro, all’Inail la visita di una delegazione del Montenegro
ROMA - Una delegazione composta da tre funzionari del Montenegro ha incontrato lo scorso 11 maggio a Roma, presso la Direzione generale dell’Inail di piazzale Pastore, i rappresentanti di alcune strutture dell’Istituto. La visita è stata organizzata nell’ambito del programma Taiex, lo strumento di assistenza tecnica e di scambio di informazioni sostenuto dall’Unione europea e rivolto ai Paesi candidati e potenziali candidati all’ingresso nell’Ue, come lo stesso Montenegro, la Serbia, l’Albania, il Kosovo e la Turchia.
 
Un focus sulle attività e le strategie dell’Istituto. L’obiettivo dell’incontro era quello di fornire assistenza tecnica di breve periodo relativamente alla trasposizione della normativa europea in tema di salute e sicurezza sul lavoro nell’ordinamento montenegrino, illustrando allo stesso tempo le buone prassi adottate nel nostro Paese. Durante l’incontro, in particolare, i delegati hanno avuto modo di approfondire la conoscenza del sistema italiano di assicurazione contro gli infortuni e le malattie professionali, in riferimento alle strategie e alle attività di informazione, promozione e ricerca in materia di salute e sicurezza sul lavoro, agli accertamenti medico-legali, alla valutazione del rischio e alla raccolta dei dati statistici.  
 
Illustrate caratteristiche e finalità dei piani nazionali della prevenzione e della ricerca. La riunione ha visto la partecipazione di rappresentanti Inail delle Direzioni centrali prevenzione e ricerca, della Sovrintendenza sanitaria centrale, della Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione (Contarp), della Consulenza statistico-attuariale e dei Dipartimenti tecnico-scientifici, che hanno descritto caratteristiche e finalità dei piani nazionali della prevenzione e della ricerca. Ampio spazio è stato riservato anche alla trattazione dell’amianto e delle patologie asbesto-correlate. Le funzioni svolte dall’Istituto nel nostro Paese sono state invece illustrate da Mario Recupero, direttore centrale vicario Pianificazione e Comunicazione.
 
Gli altri appuntamenti istituzionali nella Capitale. Nel corso della loro missione in Italia, tra l’8 e il 10 maggio i funzionari montenegrini sono stati impegnati in incontri istituzionali anche presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, l’Ispettorato nazionale del lavoro e il Ministero della Salute.

INAIL sede centrale: P.le Pastore 6, 00144 Roma (RM) - P. IVA 00968951004