INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

18/01/2022

Il Centro protesi Inail all’expo di Dubai con il prototipo Sensibilia ++

Il dispositivo per l’arto superiore, realizzato in collaborazione con Università Campus Bio-Medico e IIT, verrà esposto dal 23 al 29 gennaio nel padiglione Italia

Immagine Sensibilia++
VIGORSO DI BUDRIO (Bo) - Il prototipo di ricerca “Sensibilia ++”, realizzato dal Centro protesi Inail di Vigorso di Budrio in collaborazione con l’Università Campus Bio-Medico di Roma e l’Istituto italiano di Tecnologia di Genova, sarà esposto dal 23 al 29 gennaio all’Expo di Dubai. In quei giorni, infatti, il padiglione italiano, nella sezione denominata ”Short stories”, ospita una mostra ispirata al progetto ”Design is everyday”, sostenuto dalla Regione Emilia Romagna per promuovere  alcune eccellenze riconducibili al territorio regionale. Attraverso un percorso narrativo, viene raccontata la capacità di alcune realtà di creare concept originali, generando partnership e collaborazioni basate sull’intreccio di conoscenze, competenze e processi produttivi made in Italy.
 
Un dispositivo in grado di migliorare la qualità della vita. Sensibilia ++ è stato individuato quale prototipo originale, meritevole di essere esposto in un contesto internazionale autorevole. Ne sono state infatti riconosciute le doti di innovazione nella progettazione, nel design e nella tecnologia, elementi ancora più significativi nel caso di questo dispositivo protesico per l’arto superiore, finalizzato a migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità. 
 
Una soluzione che aumenta significativamente l’autonomia dei pazienti.  Sensibilia ++ nasce nel 2017 con l’obiettivo di applicare e migliorare la nuova tecnica chirurgica Targeted muscle reinnervation (Tmr), che consiste nel ripristino delle funzionalità dei nervi amputati attraverso strutture muscolari ancora presenti, ma non più utili per la loro funzione originaria proprio a causa dell’amputazione. Lo scopo dell’intervento è quello di permettere al paziente il controllo di un intero arto superiore robotico dotato di mano, polso, gomito e spalla. Questa nuova tecnica e la protesi costituiscono una soluzione per il trattamento delle amputazioni di arto superiore a livello della spalla e conferiscono ai pazienti un significativo aumento delle funzionalità e dell’autonomia nelle attività quotidiane.
 
Avviato nel 2021 il progetto “iHannes”. I risultati ottenuti hanno consentito di avviare, nel 2021, un nuovo progetto denominato “iHannes”, nato per realizzare sistemi affidabili di controllo e di feedback sensoriale, che consentano ai pazienti un utilizzo della protesi più naturale e meno impegnativo. Sensibilia++ verrà esposto nel padiglione Italia affiancato da testi e immagini che descrivono il progetto di ricerca, le finalità scientifiche e sociali e la collaborazione tra i partner.

© 2022 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)
Impostazioni cookie