INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

08/11/2018

A scuola di sicurezza, la sicurezza a scuola. L’impegno dell’Inail a OM Orientamenti

Formazione, orientamento, tecnologie digitali, edilizia sicura, alternanza scuola lavoro fra i temi messi in campo dall’Istituto alla rassegna in programma al Centro congressi Magazzini del cotone nell’area del Porto Antico di Genova dal 13 al 15 novembre

Immagine alternanza scuola lavoro
Il rapporto tra l’Inail e il mondo della scuola è profondo e non occasionale. Da tempo l’Istituto, sia con le strutture centrali sia attraverso le direzioni regionali, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e con gli Uffici scolastici territoriali, dedica una grande attenzione nel promuovere e diffondere le nozioni-base su salute e sicurezza sul lavoro negli ambienti scolastici dove avviene la formazione degli studenti e nei percorsi di Alternanza scuola lavoro dove essi sono coinvolti. Progetti nazionali e best practices territoriali testimoniano il fecondo impegno profuso anche con strumenti innovativi a favore della prevenzione antinfortunistica, contro i rischi idrogeologici e per la sicurezza degli edifici scolastici e per quella domestica, agroalimentare e stradale. Un impegno che trova il suo riassunto di attività e iniziative nell’annuale Dossier Scuola, pubblicato dall’Istituto in occasione della giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole che si celebra il 22 novembre.

A Genova dal 13 al 15 novembre. Le tematiche prevenzionali riguardanti la scuola e l’istruzione saranno al centro degli incontri e dei seminari che i professionisti dell’Istituto terranno a Genova nel corso di OM Orientamenti, il Salone della formazione, dell’orientamento e del lavoro, che si svolge al Centro congressi Magazzini del cotone al Porto Antico dal 13 al 15 novembre.

Una manifestazione per studenti, insegnanti e famiglie. Giunta quest’anno alla 23ma edizione, la rassegna si rivolge principalmente agli studenti di ogni ordine e grado, ma anche alle famiglie, ai docenti, ai professionisti e agli operatori della formazione, e in generale a tutti gli addetti del settore istruzione.

I progetti nazionali per l’Alternanza scuola lavoro. Attraverso il coordinamento scientifico e organizzativo della Direzione centrale prevenzione, in sinergia con le Consulenze professionali, i Dipartimenti tecnici del settore ricerca e con alcune Direzioni regionali, l’Inail presenterà, nel corso di specifici workshop tematici, alcune delle best practices ideate e realizzate in ambito regionale e i principali progetti formativi nazionali. Tra questi, i corsi e-learning per lavoratori “Studiare il lavoro” - parte generale e parte specifica, ideati specificamente per i percorsi di Alternanza scuola lavoro.

Dall’uso delle nuove tecnologie ai pericoli dell’ambiente, i progetti delle direzioni regionali. Grazie alla partecipazione attiva degli esperti delle Direzioni regionali, saranno presentati i progetti sviluppati in ambito locale: “…e adesso” e “SicuraMentescuola” (Dr Campania); “La prevenzione nasce a scuola: da studente ad ASPP” (Dr Emilia Romagna); “Crescere in sicurezza”, “Speaker per un giorno”, “Il mio Diario sicuro”, “PortoLab” (Dr Liguria); “La scuola sicura” (Dr Lombardia); “@scuola di prevenzione: a(c)corti & sicuri” e "Scacciarischi e le olimpiadi della prevenzione” (Dr Puglia); “Diffondere la conoscenza e la consapevolezza dei rischi idrogeologici nelle scuole” (Dr Toscana).

Uno spazio espositivo per le attività dell’Istituto. Accanto all’organizzazione dei workshop, a OM Orientamenti l’Inail sarà presente, sempre ai Magazzini del cotone, con lo stand istituzionale (modulo 6 piano 2) per esporre e distribuire materiali informativi e altre pubblicazioni utili per la formazione degli studenti e dei lavoratori sui temi della salute e sicurezza negli ambienti di vita e di lavoro, validi anche per gli studenti in regime di Alternanza scuola lavoro.

INAIL sede centrale: P.le Pastore 6, 00144 Roma (RM) - P. IVA 00968951004