INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

21/10/2022

Prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici e sperimentazione protesica al centro di due seminari Inail a “Innovation Village” di Napoli

La Direzione regionale Inail della Campania promuove gli incontri nell’ambito della rassegna partenopea dedicata all’innovazione, in programma alla Città della scienza, il 27 e il 28 ottobre. L’Istituto sarà presente anche con uno stand espositivo e informativo

Immagine save the date
NAPOLI - Prevenzione e ricerca sono due tra gli obiettivi della mission istituzionale dell’Inail. Per approfondire e discutere di questi temi la Direzione regionale Campania ha organizzato due seminari in programma il 27 e 28 ottobre alla Città della Scienza di Napoli, nell’ambito della manifestazione Innovation Village; “I disturbi muscolo-scheletrici e i rischi psicosociali - Valutare, Prevenire e Gestire”, collegato alla campagna europea Eu-Osha “Ambienti di lavoro sani e sicuri - Alleggeriamo il carico!”   è previsto il 27 ottobre, mentre “Tecnologie e test per la produzione di dispositivi protesici per il cammino e per lo sport”, in collaborazione con la Direzione centrale assistenza protesica e riabilitazione   si svolgerà venerdì 28 ottobre.  La Direzione regionale Inail Campania, sarà inoltre presente all’iniziativa con uno stand espositivo per informazioni e distribuzione di materiale specialistico made in Inail dedicato al tema della salute e sicurezza sul lavoro, destinato agli addetti del settore. Per partecipare agli eventi è richiesta l’iscrizione al link indicato.

Focus sulla prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici. Introdotto dai saluti di Daniele Leone, direttore regionale Inail Campania e Raffaella Papa, presidente dell’Associazione, “Spazio alla responsabilità”, l’incontro in programma il 27 ottobre, dalle ore 9.30 alle ore 11.30, presso la sala Averroè, nell’ambito della settimana europea per la salute e sicurezza sul lavoro, sarà dedicato ai disturbi muscolo-scheletrici e ai rischi psicosociali. Per l’Inail previsti gli interventi di Adele Pomponio, direttrice vicaria Inail Campania che presenterà un’analisi dei dati delle denunce di malattie professionali nella regione e Raffaele d’Angelo coordinatore Contarp regionale. Al seminario partecipano: il project manager prevention and research unitEuropean Eu-Osha, Maurizio Curtarelli e i docenti dell’Università Federico II, Erminia Attaianese, Antonio Lanzotti e Raffaele Sibilio. Durante l’incontro, moderato dal giornalista Renato Cavallo, verranno esaminati diversi temi e prototipi: l’app “Aermes”, applicazione che valuta i pericoli connessi alla movimentazione manuale dei carichi; i progetti “Era” e “Hovergo” per la valutazione dei rischi ergonomici negli ambienti di lavoro; “Safe workers”, piattaforma informatica per le funzionalità di lavoratrici e lavoratori con conseguente individuazione di idonee postazioni professionali. Un approfondimento verrà dedicato alla relazione tra patologie muscolo-scheletriche e fattori psicosociali.

Tecnologie innovative nelle protesi per il cammino e lo sport. Il seminario “Tecnologie e test per la produzione di dispositivi protesici per il cammino e per lo sport”, in programma il 28 ottobre dalle 10.00 alle 13.00 presso la sala Archimede, presenterà l’attività di sperimentazione tecnica condotta dal Centro Protesi Inail   attraverso l’utilizzo di tecnologie e materiali innovativi destinati alla costruzione di dispositivi protesici sempre più confortevoli e performanti. A Vigorso di Budrio, infatti, sono stati realizzati i dispositivi protesici di molti atleti che hanno gareggiato e vinto alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. I prestigiosi traguardi raggiunti ai Giochi paralimpici hanno consentito ai tecnici dell’Inail di trasferire i progressi maturati nello sport alle protesi di uso quotidiano, contribuendo al miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie. A introdurre i lavori, per l’Inail, Daniele Leone e Giorgio Soluri, direttore centrale assistenza protesica e riabilitazione. All’incontro, partecipano, Gregorio Teti e Andrea Giovanni Cutti, rispettivamente direttore tecnico area tecnica e area ausili e responsabile ricerca applicata del Centro Protesi di Vigorso di Budrio e Francesca Gariboldi e Mattia Scapinello, dottorandi dell’Università di Padova. Moderazione affidata a Simona Amadesi, responsabile area comunicazione istituzionale dalla Direzione centrale assistenza protesica  e riabilitazione.  

Creazione di una rete tra ricerca e imprese per l’innovazione. Giunta alla settima edizione, “Innovation Village”, è una fiera evento prodotta da Knowledge for Business, promossa con la Regione Campania, assessorato alla ricerca, innovazione, startup ed organizzata in collaborazione con Enea–Een, consorzio Bridg€conomies e altri partner. Obiettivo principale della manifestazione è la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e impresa focalizzati sull’innovazione e sui nuovi scenari 4.0 ed economia circolare. Dal 2020 la manifestazione si è trasformata in una piattaforma di eventi attiva tutto l’anno con varie iniziative di raccordo e due tappe principali, organizzate una in primavera e l’altra in autunno.
 


© 2024 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

PNRR 2021-2026 - Next Generation EU (DL 77/2021) - Progetto "Digitalizzazione dell'INAIL"


POC Legalità 2014-2020 - Progetto "Antifrode e Internal Audit"


PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 - Progetto "Qualificazione dell'INAIL come Polo Strategico Nazionale (PSN)"

Impostazioni cookie