INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

03/06/2019

Gli ScacciaRischi: le olimpiadi della prevenzione, a Bari, il rush finale

Al traguardo il progetto-concorso promosso da Inail, Regione Puglia e Ufficio scolastico regionale per promuovere la cultura della salute e della sicurezza tra gli studenti

(.jpg - 85 kb)
BARI - Martedì 4 giugno, alle ore 10.00, presso il Teatro AncheCinema (ex Royal), in Corso Italia 112, è in programma la giornata conclusiva del progetto “Gli ScacciaRischi: le olimpiadi della prevenzione”.

L’iniziativa ha coinvolto studentesse e studenti di tutta la Puglia. Partita ad ottobre e rivolta agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado della Puglia, l’iniziativa è stata organizzata dalla Direzione regionale Inail Puglia, l’Assessorato regionale alla Promozione della salute, in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale e il supporto organizzativo del Teatro Kismet Opera - Teatri di Bari”.

All’evento 10.000 studenti provenienti da 178 scuole di ogni ordine e grado. L’evento del 4 giugno rappresenta la fase finale di un percorso ludico-educativo che, sviluppato attraverso il videogame gli “ScacciaRischi”, ha visto la partecipazione di circa 10.000 studenti di 178 scuole pugliesi di ogni ordine e grado.

24 finalisti in lizza per diventare campioni della prevenzione e della sicurezza. Nella giornata conclusiva, i 24 finalisti provenienti da tutta la Puglia, 8 per ogni ordine scolastico, si sfideranno in real time per decretare i “campioni della prevenzione e della sicurezza” per l’anno scolastico 2018/2019. Le scuole degli studenti vincitori riceveranno un premio in denaro da destinare al miglioramento delle condizioni di sicurezza dei propri edifici.

Miky Bionic, dj con una protesi mioelettrica, alla consolle. A fare da colonna sonora alla sfida sarà la musica di dj Miky Bionic, nome d’arte di Michele Specchiale, unico dj al mondo a suonare in consolle con una protesi mioelettrica al posto del braccio sinistro, perso 18 anni fa, mentre era al lavoro su un trattore. Con la sua ironica verve, Antonio Stornaiolo scandirà il ritmo della giornata di gara.

Mario Longo, direttore regionale Inail Puglia: “Un esperimento innovativo che ha coinvolto migliaia di ragazzi”. “È stato un esperimento innovativo - ha dichiarato Mario Longo, direttore regionale Inail Puglia - che attraverso l’utilizzo del videogioco ha coinvolto migliaia di ragazzi di tutte le età, aiutandoli a familiarizzare con i concetti di rischio, prevenzione e sicurezza a casa, a scuola e negli ambienti di lavoro. Un percorso che da virtuale si è trasformato in concreta promozione della salute e sicurezza per i lavoratori del domani. Un esperimento riuscito che ha visto il videogame “ScacciaRischi” conseguire un’attestazione di merito nell’ambito del contest APP4SUD organizzato dal Forum PA e la nomination tra i finalisti del prestigioso premio Italian videogames Awards nella categoria Best applied games”.

Antonio Tommasi, dirigente Regione Puglia: “L’abbinamento tra formazione e aspetti ludici ha favorito il coinvolgimento dei giovani”.  “Questo evento si inserisce in un percorso formativo ormai consolidato da tempo - ha sottolineato Antonio Tommasi, dirigente del servizio Promozione della salute sicurezza nei luoghi di lavoro della Regione Puglia - avviato da Regione ed Inail, e rivolto agli studenti di ogni ordine e grado di tutta la Regione, che saranno i lavoratori e i datori di lavoro del futuro. Abbinare formazione e aspetti ludici è stato sicuramente un aspetto che ha agevolato il coinvolgimento di tantissimi giovani. I risultati ottenuti rappresentano, senza dubbio, uno stimolo per continuare in questo percorso”.

© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004