INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

26/04/2018

“Prevenzione alimentare al lavoro”, le valutazioni preliminari sui risultati dei questionari

Mercoledì 9 maggio alle 10, presso l’Auditorium della sede centrale dell’Inail, si terrà il seminario di presentazione dei dati ottenuti dalla prima analisi dei questionari del progetto promosso dalla Direzione centrale prevenzione in sinergia con altre strutture interne per analizzare le abitudini alimentari dei lavoratori della Direzione generale e per orientare i processi di cambiamento verso stili di vita corretti

(.jpg - 64 kb)
ROMA – Saranno presentati il prossimo 9 maggio in Auditorium - in forma anonima e aggregata - i risultati inerenti l’elaborazione statistica dei questionari compilati dai lavoratori della Direzione generale nell’ambito del progetto “Prevenzione alimentare al lavoro”. L’iniziativa, che vede il coinvolgimento su base volontaria dei lavoratori della Direzione generale, è promossa dalla Direzione centrale prevenzione con la partecipazione attiva di altre strutture dell’Istituto ed è volta ad analizzare le relative abitudini alimentari, nonché ad orientarne i processi di cambiamento verso adeguati e consapevoli stili di vita.

Dalla presentazione dati rilevanti su consumazione dei pasti e stili di vita adottati. L’incontro rappresenta un momento di condivisione e di scambio delle informazioni raccolte e delle richieste di miglioramento emerse e per questo motivo sollecita la partecipazione di tutto il personale della Direzione generale, quale protagonista principale dell’iniziativa. Sarà inoltre l’occasione per rendere noti dati significativi come la scelta prevalente del luogo di fruizione del pasto e del tipo di alimenti consumati anche rispetto a standard di riferimento nazionali e internazionali, nonché le informazioni emerse rispetto agli stili di vita adottati e alle determinanti psicosociali proprie della popolazione presa in esame. Nel corso dell’evento saranno anche fornite indicazioni inerenti le prossime fasi del progetto.

Rotoli (Direttore centrale prevenzione): Un approccio olistico alla prevenzione per favorire il benessere dei lavoratori. Per il Direttore centrale prevenzione Ester Rotoli, “la diffusione della cultura della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro significa non solo promuovere azioni per adeguare i comportamenti che espongono al rischio, ma anche sviluppare programmi di educazione alla salute. E’ dunque un approccio olistico alla prevenzione, per il quale la visione sistemica della salute, guidata dal paradigma concettuale fondato sul modello bio-psico-sociale, favorisce il benessere lavorativo”.

Il programma della giornata. Il seminario avrà inizio con i saluti di apertura del Direttore centrale risorse umane, Giuseppe Mazzetti. A seguire gli interventi del Direttore centrale prevenzione, Ester Rotoli, del ricercatore del Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale Tiziana Paola Baccolo, della referente della Direzione centrale prevenzione Ilaria Rossi e del responsabile della sezione “Supporto alla prevenzione” del Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale Stefano Signorini. che concluderà i lavori.

INAIL sede centrale: P.le Pastore 6, 00144 Roma (RM) - P. IVA 00968951004