INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

08/10/2021

Piemonte, proseguono gli Open days per la vaccinazione di specifiche categorie di lavoratori

Grazie alla collaborazione con la Regione, la Direzione regionale Inail e le sedi provinciali dell’Istituto svolgono da luglio un ruolo di affiancamento nell’ambito del Piano strategico nazionale dei vaccini sull’intero territorio regionale. I prossimi appuntamenti a Torino e a Borgo Vercelli il 9 e il 12 ottobre

Immagine Open days Torino
TORINO - Iniziata lo scorso 16 luglio a Cuneo, e proseguita nei mesi estivi con appuntamenti nelle principali province piemontesi, la campagna vaccinale Inail in continua in autunno. Quattro gli appuntamenti di ottobre: i primi si sono svolti a Torino e ad Alessandria sabato 2 e lunedì 4, mentre i prossimi sono fissati per sabato 9, di nuovo a Torino, presso l’hub “Valentino” in viale Ceppi 26, e per martedì 12 a Borgo Vercelli, presso l’hub “Il Globo”, in via Vercelli 34. L’iniziativa, nata in stretta collaborazione con le strutture sanitarie della Regione Piemonte, coinvolge il personale sanitario dell’Istituto appositamente formato per concorrere alla piena realizzazione dei punti straordinari di vaccinazione anti-SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro.

A chi si rivolge l’iniziativa. Gli Open days Inail hanno lo scopo di garantire un’opportunità a una specifica platea di destinatari: possono accedere le lavoratrici e i lavoratori, maggiorenni all’atto della vaccinazione, che non hanno ancora ricevuto alcuna somministrazione, i cui datori di lavoro non siano tenuti alla nomina del medico competente secondo il d.lgs. 81/2008 (come ad esempio colf e badanti dipendenti da datori di lavoro privati) e di aziende che non abbiano convenzioni con strutture sanitarie private.

Prenotazioni online. Come nel periodo estivo per aderire alla campagna vaccinale è possibile prenotarsi nella sezione dedicata del portale della Regione Piemonte. Sono già chiuse le prenotazioni per sabato 9 ottobre a Torino, mentre è ancora possibile iscriversi per l’Open day del Vercellese di martedì 12 ottobre. Per assicurare con tempestività la più ampia copertura vaccinale a un maggior numero di lavoratori, nel corso degli Open days, è somministrata esclusivamente la prima dose. Contestualmente sarà programmata la prenotazione per la seconda dose presso il centro vaccinale della Asl piemontese di competenza. Al momento dell’identificazione presso ciascun hub è indispensabile effettuare la compilazione di una specifica dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, con la quale ciascun lavoratore attesta di appartenere a una delle categorie indicate dal protocollo del 6 aprile 2021 (essere dipendente di datori di lavoro non tenuti alla nomina del medico competente/che non possano fare ricorso a strutture sanitarie private).

Asaro:“Gli Open days Inail offrono una valida alternativa ai lavoratori”. “In Piemonte l’Istituto collabora dal mese di luglio con la Regione Piemonte per incrementare il numero della popolazione immunizzata – commenta Giovanni Asaro, direttore regionale Inail – contributo tanto più necessario nel periodo di settembre e ottobre, in cui, per l’estensione ai lavoratori pubblici e privati dell’obbligo in Green pass, si è registrata un’impennata delle prenotazioni. Gli Open days Inail – aggiunge – offrono una valida alternativa rispetto alle possibilità di vaccinazione previste in generale per la popolazione, tant’è vero che le prenotazioni per il prossimo appuntamento di Torino sono già andate esaurite”.








© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)