INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

28/03/2018

Al Centro Protesi Inail parte il nuovo servizio di mediazione linguistico-culturale

Le attività, progettate dal Servizio psicosociale, procederanno attraverso piani personalizzati per garantire la piena comprensione del percorso protesico-riabilitativo agli infortunati stranieri

Immagine mediazione culturale
È stato avviato presso il Centro Protesi Inail il nuovo servizio di mediazione linguistico-culturale, collegato agli interventi di sostegno al reinserimento nella vita di relazione previsti dal Regolamento protesico dell’Istituto. Il nuovo servizio è stato progettato dal Servizio psicosociale del Centro Protesi per superare le barriere comunicative che, nel caso di infortunati stranieri, possono rappresentare un problema per il corretto svolgimento del percorso protesico riabilitativo.

Gli interventi di mediazione verranno attivati dal Servizio psicosociale che, in base ad una valutazione dei bisogni della persona, curerà un piano personalizzato in sinergia con le altre aree del Centro Protesi. L’obiettivo, infatti, è garantire una piena e corretta informazione e comprensione del percorso protesico-riabilitativo e dei servizi disponibili in base ai bisogni del paziente. La mediazione è affidata ad una società dell’Emilia Romagna, con esperienza pluriennale e con la possibilità di offrire supporto in 60 lingue.

Il primo intervento di mediazione linguistico-culturale si è svolto la scorsa settimana nei confronti di un infortunato di lingua cinese e ha visto la collaborazione del Servizio psicosociale, del Reparto protesi di arto superiore e della sede Inail di Empoli.

INAIL sede centrale: P.le Pastore 6, 00144 Roma (RM) - P. IVA 00968951004