INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

07/06/2021

Inail, tecnologia, innovazione e reinserimento, il racconto per immagini trasmesso da La7

L’emittente televisiva ha mandato in onda, sabato scorso, durante la trasmissione “Like” un filmato che a partire dall’esperienza di ritorno al lavoro, dopo un infortunio, dell’assistito Christian Casiraghi, ha mostrato alcune delle attività svolte dall’Istituto

Christian Casiraghi
ROMA - Storia di Christian ma anche dell’Inail. Durante la trasmissione La7 Like, sabato 5 giugno, è andato in onda un servizio televisivo in cui, a partire dall’esperienza di ritorno al lavoro, dopo un infortunio, dell’assistito Inail Christian Casiraghi  sono state illustrate ai telespettatori alcune delle attività svolte dall’Istituto. Christian è uno dei due testimonial della campagna di comunicazione dedicata al reinserimento lavorativo: “Con Inail, ricomincio dal mio lavoro”, on air dal 9 maggio scorso su tv, radio, stampa e web, con cui vengono promosse le iniziative adottate dall’Ente per fornire nuovo slancio ai progetti di reinserimento professionale delle persone con disabilità da lavoro.

Nel filmato alcune delle innovazioni tecnologiche introdotte dall’Inail. Partendo dalle innovazioni tecnologiche introdotte dall’Inail, nell’ambito della ricerca protesica, come la mano di derivazione robotica “Hannes” realizzata in sinergia con l’Istituto italiano di tecnologia che permette di restituire ai pazienti circa il 90 per cento delle funzionalità di un arto naturale, l’approfondimento televisivo ha raccontato la storia di Christian Casiraghi, pasticciere di Villasanta in provincia di Monza Brianza, protagonista insieme a Ivana Giancamilli, imprenditrice agricola di Corinaldo località vicino ad Ancona, della campagna informativa dell’Inail.

Il racconto in prima persona dell’assistito Christian Casiraghi. Il filmato ha raccontato la storia del lungo percorso di Christian dall’infortunio al reinserimento. L’assistito Inail lavora, da 25 anni, come pasticciere in una caffetteria di Carugate alle porte di Milano. Nel maggio 2017, mentre sta rientrando a casa dal lavoro, ha un grave incidente stradale che gli provoca l’amputazione della gamba destra. L’incidente, come recita la voce fuori campo che accompagna il video, “cambia la sua vita ma non il suo spirito”. Christian viene seguito dall'équipe multidisciplinare della sede territoriale Inail Monza Brianza che lo affianca nel percorso di riabilitazione e di ripresa della vita sociale e lavorativa. Il Centro protesi Inail di Vigorso di Budrio, centro di eccellenza internazionale nell’ambito della ricerca e assistenza protesica, realizza per lui una protesi personalizzata, lo assiste nella riabilitazione e lo supporta, anche attraverso la fornitura di ausili, che consentono a Christian anche di praticare l’attività sportiva come strumento di inclusione e integrazione sociale.

La storia di reinserimento lavorativo di Christian. Grazie a un progetto di reinserimento professionale per il mantenimento della stessa mansione lavorativa svolta prima dell’infortunio, nel 2019, gli spazi del laboratorio di Carugate dove Christian lavora vengono riadattati offrendogli la possibilità di svolgere con maggiore autonomia e facilità il suo lavoro, nonostante l’infortunio. Per favorire la realizzazione di progetti di reinserimento lavorativo, l’Inail eroga alle imprese finanziamenti fino a 150 mila euro, di cui 135 mila per interventi di superamento/abbattimento delle barriere architettoniche nei luoghi di lavoro e di adeguamento/adattamento delle postazioni lavorative, 15 mila per la formazione.

La testimonianza di Gregorio Teti direttore tecnico presso il Centro protesi di Vigorso di Budrio. Nella parte finale del video la storia di reinserimento di Christian viene commentata attraverso le parole di Gregorio Teti direttore tecnico presso il Centro protesi Inail di Vigorso di Budrio: “Quando Christian è entrato in questo percorso - ha spiegato Teti - abbiamo cercato di ascoltare quali erano i suoi “desiderata”. Noi siamo chiamati a realizzare i sogni che ogni persona che arriva al Centro protesi racconta”. In conclusione del filmato la vicenda di Christian viene definita come una grande storia di coraggio e rinascita accompagnata dal sapore della ripartenza. La replica della trasmissione La7 Like è prevista mercoledì 9 giugno. Il servizio può essere rivisto attraverso il sito web del programma.

© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)