INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

30/09/2021

Centro protesi Inail, inaugurato a Palermo il nuovo punto di assistenza per persone con grave disabilità

La struttura fornisce consulenza specialistica e ausili personalizzati per la vita di ogni giorno e la pratica sportiva. Con questa apertura prosegue il piano di decentramento voluto dall’Istituto per rispondere in modo concreto alle esigenze degli infortunati

Centro protesi Inail, inaugurato a Palermo il nuovo punto di assistenza per persone con grave disabilità
PALERMO - L’Inail più vicino alle assistite e agli assistiti della Sicilia. È stato inaugurato, alla presenza del presidente dell’Istituto Franco Bettoni, dei rappresentati delle istituzioni locali e delle associazioni di utenti, il nuovo punto di assistenza del Centro protesi di Vigorso di Budrio nel capoluogo siciliano. Per l’Inail, insieme a Bettoni, sono intervenuti il direttore regionale della Sicilia, Carlo Biasco, e il direttore centrale Assistenza protesica e Riabilitazione, Giorgio Soluri. Il taglio del nastro della nuova struttura è stato affidato a Clara Puleo e Filippo Lo Bue, in rappresentanza di tutti gli utenti a cui è rivolto il nuovo servizio.

Bettoni: “Un prezioso riferimento per i nostri assistiti sul territorio siciliano”. “Il nuovo punto di assistenza di Palermo del Centro protesi Inail - ha spiegato Franco Bettoni - che si va ad aggiungere a quelli già operativi a Torino, Venezia, Milano, Roma, Bari, Napoli e alle filiali di Roma e Lamezia Terme, rappresenta un prezioso riferimento per i nostri assistititi sul territorio siciliano”. “Vogliamo in questo modo - ha aggiunto il presidente dell’Inail - dimostrare la nostra vicinanza, dando concretezza ed effettività all’esigenza di prossimità. Saremo in grado di fornire consulenza specialistica di alta qualità ai nostri utenti che così non dovranno affrontare spostamenti verso la sede principale di Vigorso di Budrio. L’inaugurazione di oggi conferma dunque l’evoluzione del progetto di capillarizzazione attuato dal Centro protesi di Budrio che intendiamo proseguire nel tempo”.

Il nuovo punto di assistenza svolge consulenza specialistica e fornisce ausili personalizzati. Dopo alcuni mesi di sperimentazione e 30 casi trattati, il nuovo punto di assistenza oggi svolge attività di consulenza specialistica e fornisce ausili personalizzati per la vita di ogni giorno e la pratica sportiva, individuando il dispositivo tecnico più idoneo, in base alle specifiche esigenze di ciascuno. Nei casi più gravi, dove la disabilità impedisce all’infortunato di recarsi presso la struttura, vengono programmati e realizzati incontri nell’abitazione dell’infortunato (64 in questi primi mesi).

Il centro può essere raggiunto da tutta la Sicilia. Il team di lavoro, formato da medico, tecnico ortopedico, infermiere e assistente sociale, opera in stretta sinergia con l’area Ausili del Centro di Budrio, integrando il percorso di presa in carico del lavoratore gravemente infortunato assistito dalle équipe multidisciplinari Inail della Sicilia. Situata presso il centro fisiokinesiterapico Palermo cantieri della direzione regionale Inail, la nuova struttura può essere raggiunta dalle persone con disabilità provenienti da tutta la Sicilia.

Un servizio più vicino ai cittadini siciliani. Sono oltre 700 le persone con disabilità da lavoro presenti in Sicilia che grazie al nuovo punto di assistenza potranno avvalersi di un servizio logisticamente più vicino e quindi in grado di operare in maniera più tempestiva. Il nuovo centro nasce come risposta concreta dell’Inail all’esigenza dei propri infortunati di avere accesso più facilmente a un servizio di qualità fornito direttamente dall’Istituto.

Un’eccellenza internazionale da 60 anni al servizio delle persone con disabilità. Il Centro protesi Inail di Vigorso di Budrio, che quest’anno compie 60 anni di attività, è una struttura di eccellenza internazionale nel campo dell’assistenza e della ricerca protesico riabilitativa. Ogni anno presso il Centro di Budrio vengono realizzate circa 10mila prestazioni protesiche a favore di invalidi del lavoro, civili e persone con disabilità provenienti anche dall’estero. Vari atleti partecipanti alle Paralimpiadi di Tokyo hanno gareggiato con protesi realizzate a Vigorso di Budrio, tra cui le tre regine della velocità, oro, argento e bronzo nei 100 metri: Ambra Sabatini, Martina Caironi e Monica Contrafatto.

© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)