INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

09/02/2018

Giornata mondiale del Malato 2018, anche l’Inail tra i partecipanti alle iniziative per i pazienti e i loro familiari

Giovedì 15 febbraio, alle ore 16, presso la sala formazione del CTO “Andrea Alesini”, la proiezione del documentario sul sepolcreto della via Ostiense, curata dal Servizio psicosociale della Filiale di Roma del Centro Protesi dell’Istituto. L’iniziativa rientra tra gli eventi culturali in programma dall'11 al 17 febbraio, organizzati dall’amministrazione capitolina insieme a 17 strutture sanitarie romane

Giornata mondiale del Malato 2018, anche l’Inail tra i partecipanti alle iniziative per i pazienti e i loro familiari
ROMA - Anche la Filiale di Roma del Centro Protesi Inail aderisce alle iniziative organizzate in occasione della XXVI Giornata mondiale del Malato, prevista per domenica 11 febbraio. Nell’ambito del progetto “Patrimonio in Comune. Conoscere è Partecipare”, promosso con il coordinamento dell’assessorato alla Crescita culturale e della Sovrintendenza ai Beni culturali di Roma Capitale, è in programma un ciclo di eventi, da domenica 11 a sabato 17 febbraio, ideati per raccontare la storia dei monumenti romani e per illustrare le ricchezze artistiche custodite nelle collezioni dei musei civici capitolini.

Gli appuntamenti in calendario organizzati dalla Sovrintendenza di Roma. Tutti gli appuntamenti in calendario, a cura degli archeologi e storici dell’arte della Sovrintendenza capitolina, sono realizzati in collaborazione con le Direzioni generali di 17 strutture sanitarie romane e con i volontari del Servizio Civile e dell’Avo Onlus (Associazione volontari ospedalieri) di Roma. In particolare, giovedì 15 febbraio, presso il CTO “Andrea Alesini”, si svolgerà l’iniziativa curata dal Servizio psicosociale della Filiale di Roma. Alle 16, nella sala formazione di via San Nemesio 28, i pazienti, i loro familiari e il personale operante nella struttura dell’Istituto potranno assistere alla proiezione del documentario “Un quartiere greco sulle rive del Tevere - I dati dal sepolcreto di via Ostiense”, a cura di Mariana Marcelli e Cristina Carta, dell’Ufficio Monumenti di Roma.

Un momento culturale di svago e uno stimolo alla socializzazione. L’iniziativa è pensata per essere un momento culturale di svago e uno stimolo alla socializzazione a favore delle persone che vivono situazioni difficili e dei loro familiari, con la speranza di poter migliorare, almeno parzialmente, la qualità della loro vita. Oltre al CTO “Andrea Alesini” e alla Filiale di Roma del Centro Protesi Inail, le altre strutture coinvolte nel progetto sono le Asl Roma1 e Roma2, la Fondazione Don Carlo Gnocchi (attraverso le due sedi di Santa Maria della Pace e Santa Maria della Provvidenza), la Fondazione Santa Lucia, l’Ospedale di Santo Spirito in Sassia, l’Ospedale San Filippo Neri, il Policlinico Italia e l’Ospedale pediatrico Bambin Gesù.

L’attenzione per ammalati e operatori sanitari nelle 26 edizioni dal 1992 a oggi. Istituita da Papa Giovanni Paolo II nel 1992, la Giornata mondiale del Malato viene celebrata ogni anno l’11 febbraio, festa della Madonna di Lourdes, il cui santuario in Francia è da oltre un secolo una delle maggiori mete di pellegrinaggio da parte degli ammalati e delle loro famiglie. Tra gli scopi della Giornata, vi sono quelli di sensibilizzare le istituzioni sanitarie e la società civile rispetto alla necessità di assicurare migliore assistenza agli ammalati, favorire l’impegno del volontariato e la cura della formazione degli operatori sanitari. Sotto il piano dei contenuti, l’organizzazione della Giornata era stata affidata al Pontificio Consiglio della Pastorale per gli Operatori sanitari, l’organismo della Santa Sede competente per il tema della sanità e della salute umana, creato sempre da Papa Wojtyla nel 1988, che ne ha curato la promozione attraverso iniziative di diffusione e animazione. Dal 2016 le competenze del Consiglio sono confluite nel nuovo Dicastero per lo Sviluppo umano integrale, che riaggiorna e rilancia i temi della Giornata.

INAIL sede centrale: P.le Pastore 6, 00144 Roma (RM) - P. IVA 00968951004