INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

26/10/2021

Finanziamenti Isi, dall’Inail Sicilia il primo contributo per migliorare la sicurezza in agricoltura

Lo stanziamento a fondo perduto di 60 mila euro erogato dall'Inail Sicilia per l’acquisto di nuovo trattore con elevati standard di sicurezza, destinataria del finanziamento una ditta catanese

(.jpg - 82Kb)
La ditta catanese ha presentato a marzo 2021 la domanda di finanziamento on-line del progetto Isi-Agricoltura, accolta in graduatoria il 24 aprile 2021; dopo la verifica tecnico amministrativa da parte dell’Istituto, la domanda è stata ammessa al finanziamento il 12 luglio dalla Sede Inail di Catania. Il progetto è stato rendicontato il 30 luglio ed il finanziamento, a fondo perduto, per l’acquisto di nuovo trattore agricolo di 60 mila euro è stato erogato il 7 ottobre.
 
Finanziato l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di mezzi moderni, sicuri e meno inquinanti. L’iniziativa prevede il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nelle micro e piccole imprese del settore agricolo, attraverso l’acquisto o il noleggio, con patto di acquisto, di trattori e macchinari caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti e la riduzione del rischio infortunistico. Ciascun intervento, in particolare, può prevedere al massimo l’acquisto di due mezzi agricoli e/o forestali in una delle seguenti combinazioni: un trattore e una macchina dotata o meno di motore proprio, due macchine, di cui una sola dotata di motore, o due macchine senza motore. 
 
Alla Sicilia destinato quasi il 10% dell’intero finanziamento nazionale. Con quasi sei milioni di euro stanziati per l’agricoltura siciliana, il budget assegnato all’Isola è tra i più alti a livello nazionale. Il primo asse di finanziamento, destinato alle micro e piccole imprese agricole, può contare su oltre 4 milioni e seicentomila euro. Ai giovani agricoltori siciliani, invece, sono destinati oltre un milione e trecento mila euro.
 
Carlo Biasco, direttore regionale Inail Sicilia: “Un esempio virtuoso di celerità nell’erogazione del finanziamento (90 giorni dalla rendicontazione al saldo), che premia lo sforzo prodotto dalla Ditta che ha scelto di aderire alla proposta di incentivi alle imprese promossa dall’Istituto ormai dal 2010 e che vede oggi ricompensato l’impegno dell’Inail volto a migliorare le condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori e delle imprese.”

© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)