INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

19/02/2018

Edilizia scolastica, l’Inail acquista la nuova sede dell’Ipsaa “Solari” di Fidenza

La struttura, rilevata dal Comune del Parmense nell’ambito del programma di iniziative immobiliari di elevata utilità sociale, è stata concessa in locazione per 18 anni alla stessa amministrazione locale. La sua costruzione rappresenta il più grande investimento sull’istruzione pubblica dell’ultimo decennio nella provincia emiliana

La nuova sede dell’Istituto scolastico professionale per l’agricoltura e l’ambiente “Solari” di Fidenza
ROMA - L’Inail questa mattina ha rilevato dal Comune di Fidenza la proprietà del nuovo Istituto scolastico professionale per l’agricoltura e l’ambiente (Ipsaa) “Solari” di via Croce Rossa. Dopo la sottoscrizione dell’atto di compravendita, è stato stipulato un contratto di locazione con cui la struttura è stata affittata per 18 anni alla stessa amministrazione, con un canone annuo fissato al 2,5% del costo complessivo dell’investimento.
 
L’iter avviato nel settembre 2015. L’operazione rientra nel programma di iniziative immobiliari di elevata utilità sociale – avviato sulla base delle disposizioni previste dall’articolo 1, comma 317 della legge n. 190 del 23 dicembre 2014 (legge di stabilità 2015) – che comprende anche la realizzazione di nuove costruzioni o la riqualificazione di immobili già esistenti destinati a strutture scolastiche, da concedere poi in locazione alle amministrazioni pubbliche. L’iter ha preso il via il 15 settembre 2015, con la presentazione della proposta di investimento da parte dell’amministrazione comunale di Fidenza, in risposta all’avviso pubblico volto a individuare le iniziative da sottoporre alla valutazione dell’Inail. La successiva istruttoria per la verifica della compatibilità tecnica, economica e finanziaria del progetto ha dato esito positivo.
 
Nell’edificio anche nove laboratori, due officine e un caseificio. La costruzione della nuova sede dell’Istituto “Solari”, recentemente accorpato in un unico polo scolastico con l’alberghiero “Magnaghi” di Salsomaggiore, rappresenta il più grande investimento sull’istruzione pubblica dell’ultimo decennio in provincia di Parma. La struttura, che ha aperto ufficialmente le porte agli studenti lo scorso 8 gennaio, si estende su una superficie complessiva di oltre 4.500 metri quadrati e comprende 11 aule didattiche, in grado di ospitare più di 350 alunni, nove laboratori, due officine, un caseificio, un’ampia aula magna, una biblioteca, un’aula per riunioni e colloqui e una palestra di 635 metri quadrati. L’esterno comprende un’area per lo sport di 725 metri quadrati, uno spazio a verde e un parcheggio.
 
Lo stanziamento complessivo è pari a quasi un miliardo di euro. L’impegno finanziario complessivo per l’edilizia scolastica previsto nei piani di investimento dell’Inail ammonta a 970 milioni di euro. Ai 320 milioni di euro destinati alle scuole nell’ambito dell’asset dedicato alle opere di elevata utilità sociale vanno infatti sommati i 350 milioni dell’operazione #scuoleinnovative, promossa dal Miur per la realizzazione di 51 strutture all’avanguardia dal punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell’efficienza energetica e della sicurezza strutturale e antisismica, che proseguirà a livello regionale con i 100 milioni Inail previsti dalla legge di bilancio 2017 e con i 50 milioni autorizzati dalla manovra finanziaria per il 2018. Gli altri 150 milioni di euro, invece, saranno distribuiti alle Regioni per favorire la realizzazione di nuovi poli per l’infanzia a gestione pubblica.

INAIL sede centrale: P.le Pastore 6, 00144 Roma (RM) - P. IVA 00968951004