INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

15/01/2019

Campagna Eu-Osha 2018-2019, prorogata al 31 gennaio la scadenza del concorso “Buone pratiche”

Al bando che segnala i migliori esempi di corretta gestione delle sostanze pericolose negli ambienti di lavoro, tema della campagna biennale lanciata a maggio scorso dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro, possono partecipare imprese, enti di formazione, organizzazioni datoriali e sindacali, servizi territoriali di prevenzione

(.jpg - 121kb)
C’è tempo fino al 31 gennaio per iscriversi e lanciare la propria candidatura al concorso “Buone pratiche”, inserito all’interno della campagna europea Eu-Osha 2018-2019, promossa dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro, di cui l’Inail è Focal point per l’Italia.

Un concorso aperto alla più ampia partecipazione di enti e imprese. Il tema della campagna è dedicato alle sostanze pericolose nei luoghi di lavoro e il concorso intende evidenziare gli esempi più virtuosi della loro corretta gestione messi in atto da enti e aziende per la salute e la sicurezza dei propri lavoratori.  Al concorso possono candidarsi imprese individuali, enti e organismi di formazione e istruzione, organizzazioni dei datori di lavoro, associazioni di categoria, sindacali e non governative, servizi territoriali per la prevenzione.

Per saperne di più. Tutte le informazioni sulla campagna europea e sul concorso sono disponibili sul sito dell’Agenzia europea e sul portale dell’Inail.  

© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004