INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

08/07/2021

Obiettivo Tricolore: parte dal Centro protesi Inail la tappa bolognese della staffetta in handbike dedicata ad Alex Zanardi

L’appuntamento è il 12 luglio a Vigorso di Budrio, da dove ripartiranno le tre staffette ricongiunte in arrivo da La Villa-Bolzano, Lecco e Verres-Aosta. Partecipano il presidente dell’Istituto, Franco Bettoni e il presidente del Civ, Giovanni Luciano. Il 16 luglio la tappa romana, alla presenza dei vertici

Obiettivo tricolore - la grande staffetta
Vigorso di Budrio (Bo) – Sarà il Centro protesi Inail di Vigorso di Budrio ad ospitare, il 12 luglio alle ore 9.30, la partenza della tappa bolognese di Obiettivo Tricolore 2021, la staffetta in handbike organizzata da Obiettivo 3 in nome di Alex Zanardi, che attraversa l’Italia da nord a sud, in un itinerario a tappe a cui sono iscritti complessivamente 70 atleti. Nel corso dell’evento, al quale partecipano il presidente dell’Inail, Franco Bettoni, il presidente del Consiglio di indirizzo e vigilanza (Civ), Giovanni Luciano, e il sindaco di Budrio, Maurizio Mazzanti, si svolgerà una sessione di prove tecniche di handbike per gli ospiti in degenza. Durante il tragitto, alla “carovana” di Obiettivo Tricolore si aggregheranno sportivi disabili e normodotati, che tappa per tappa, affiancheranno gli atleti partecipanti.
 
Itinerario e tappe della manifestazione. La staffetta, suddivisa in tre percorsi dedicati ai tre colori della bandiera italiana, è partita il 4 luglio da La Villa-Bolzano (rossa), il 5 luglio da Lecco (bianca) e il 6 luglio da Verres-Aosta (verde) e si riunirà l’11 luglio a Bologna, città natale di Alex Zanardi, nel villaggio sportivo allestito ai Giardini Margherita. Dopo la partenza in programma il giorno successivo dal Centro protesi Inail, la staffetta tricolore si dirigerà verso Roma, dove il 16 luglio giungerà all’impianto sportivo Cip delle Tre Fontane. Ad accogliere gli sportivi, ci saranno i vertici dell’Istituto. La staffetta terminerà il 25 luglio a Catania.
 
La collaborazione con Alex Zanardi e il progetto “Handbike kneeler”.  Nel 2018 il Centro Protesi Inail ha avviato il progetto “Handbike kneeler” (handbike in posizione inginocchiata) insieme ad Alex Zanardi e alla società sportiva da lui fondata, Obiettivo 3, per avvicinare alla disciplina anche persone con amputazione di arto inferiore. Il progetto si è sviluppato nel corso del biennio 2018-2019 con la realizzazione di handbike personalizzate e l’organizzazione di diverse iniziative di informazione e promozione sportiva. Grazie a questa collaborazione, il Centro Protesi ha aderito a Obiettivo Tricolore 2021.
 
 
 
 

© 2022 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)
Impostazioni cookie