INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

11/11/2022

“Arte e sicurezza”, premiati i vincitori del concorso promosso dalla Direzione regionale Inail Campania e dalla Regione

I riconoscimenti sono stati attribuiti durante una cerimonia che si è svolta a Città della scienza, all’interno della manifestazione “3 giorni per la scuola”, evento dedicato alla didattica e all’innovazione. L’Istituto ha partecipato all’iniziativa anche con uno stand espositivo e informativo

Foto del'iniziativa
NAPOLI - L’espressione artistica può contribuire attraverso un linguaggio non convenzionale e fuori dagli schemi a dare nuova luce al tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Con questo spirito la Direzione regionale Inail Campania ha premiato, nell’ambito della manifestazione “3 giorni per la scuola” che si è svolta a Città della scienza, i vincitori del concorso “Arte e sicurezza”. Giunto alla sesta edizione il concorso “Arte e sicurezza”, promosso da Inail Campania e Regione Campania – Assessorato all’Istruzione - si rivolge alle scuole secondarie di primo e secondo grado chiamate a realizzare un manifesto pubblicitario, una fotografia o un cortometraggio sul tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Quest’anno l’iniziativa è stata aperta, per la prima volta, anche alle scuole serali che con la loro partecipazione hanno arricchito la selezione di nuovi contenuti. A conquistare il primo premio nella sezione “Manifesto pubblicitario” rivolta alle scuole secondarie di II grado: “Una consegna non vale la vita!”. Il lavoro, realizzato dagli studenti dell’Istituto statale di istruzione superiore Enrico Caruso di Napoli, affronta la problematica della sicurezza sul lavoro dei rider regalando spunti di riflessione e molta emozione.

Tra i premiati l’Istituto Domenico Cimarosa con il manifesto “Fate presto” ispirato ad Andy Warhol. Oltre a “Una consegna non vale la vita!” si è aggiudicato il podio più alto nella sezione “Manifesto pubblicitario” rivolta alle scuole secondarie di primo grado, il lavoro realizzato dagli studenti dell’Istituto comprensivo statale Domenico Cimarosa dal titolo “Fate presto” ispirato all’omonima opera di Andy Warhol che raccontava l’emergenza terremoto in Campania del 1980. Premiato con il secondo posto l’Istituto tecnico commerciale e per geometri di Pozzuoli Vilfredo Pareto che, richiamando i versi dell’Amleto di Shakespeare, ha realizzato il manifesto dal titolo “Sicurezza o non sicurezza, questo non è un dilemma”. Importante riconoscimento anche per l’Isis Boccioni Palizzi di Napoli con “All’ombra della sicurezza” giunto al secondo posto nella sezione “Manifesto pubblicitario” rivolta alle secondarie di II grado. Per le scuole serali il premio per la migliore foto è stato assegnato all’Isis Enrico Caruso con “Vite in bilico” e per il miglior cortometraggio all’Istituto tecnico industriale Marie Curie con “Rischi metalmeccanici di metalmeccanici a rischio”. Ai primi classificati di ogni categoria è andato un premio di 2000 euro e una targa dell’Inail. Alla scuola di appartenenza è stato assegnato un riconoscimento di 1000 euro da destinare all’acquisto di materiale utile per la diffusione e il consolidamento del tema della sicurezza.

Pomponio: “Creare una cultura e una coscienza comune della sicurezza sul lavoro”. Intervenuta all’evento Adele Pomponio, direttrice regionale vicaria Inail Campania dopo aver ringraziato dirigenti scolastici e docenti per la partecipazione al concorso, ha spiegato il significato dell’iniziativa: “Ci impegniamo a veicolare il messaggio che lavorare in sicurezza presuppone il rispetto delle norme, la legalità come premessa e base di partenza per accompagnare i ragazzi in un percorso di crescita e formazione come individui e cittadini perché la salute e la sicurezza sul lavoro devono essere il bagaglio di tutti. Dobbiamo creare una cultura e soprattutto una coscienza comune”. In occasione dell’evento Adele Pomponio si è soffermata, inoltre, sulla partecipazione della Direzione regionale Inail Campania a “Orientalife - la scuola ti orienta per la vita”. Il progetto che si propone come interfaccia attiva tra formazione e lavoro vede l’Inail coinvolta in una rete sinergica insieme alla Regione Campania, all’Ufficio scolastico regionale e all’Anpal (Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro).

RiGenerazione dei saperi e delle opportunità. “3 giorni per la scuola” è una manifestazione promossa dalla Regione Campania rivolta a docenti e studenti che da oltre vent’anni fa il punto sulla didattica e l’innovazione. Quest’anno dopo i limiti imposti dalla pandemia, l’iniziativa è tornata in presenza. Al centro delle conferenze, dei seminari e dei workshop il tema della RiGenerazione pensato per accompagnare ragazze e ragazzi nella transizione ecologica e culturale. Focus dei dibattiti la RiGenerazione dei saperi, dei comportamenti, delle infrastrutture fisiche e digitali e delle opportunità.

© 2024 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

PNRR 2021-2026 - Next Generation EU (DL 77/2021) - Progetto "Digitalizzazione dell'INAIL"


POC Legalità 2014-2020 - Progetto "Antifrode e Internal Audit"


PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 - Progetto "Qualificazione dell'INAIL come Polo Strategico Nazionale (PSN)"

Impostazioni cookie