INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

21/11/2017

Premio Imprese per la Sicurezza 2017, il 5 dicembre la cerimonia di premiazione a Roma

Un convegno e la consegna dei riconoscimenti alle aziende selezionate concluderanno la V edizione dell’iniziativa promossa da Confindustria e Inail per rilanciare il valore della prevenzione, segnalando le realtà più virtuose per innovazione e adeguamento tecnologico

(.jpg - 90 kb )
ROMA - La Sala Andrea Pininfarina di Confindustria martedì 5 dicembre, a partire dalle ore 10, farà da cornice a Roma, in viale dell’Astronomia 30, alla cerimonia conclusiva del “Premio Imprese per la Sicurezza 2017”. Il riconoscimento, giunto alla sua quinta edizione, è organizzato da Confindustria e Inail, in collaborazione tecnica con Apqi (Associazione Premio Qualità Italia) e Accredia (Ente italiano di accreditamento), per premiare le aziende che si sono maggiormente distinte per l’impegno concreto in materia di salute e sicurezza e per i risultati gestionali conseguiti verso il miglioramento continuo su questi temi.
 
L’industria 4.0 al centro della tavola rotonda con i presidenti delle Commissioni Lavoro di Camera e Senato. La mattinata sarà aperta dagli interventi del presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, e del presidente dell’Inail, Massimo De Felice. A seguire, una tavola rotonda, coordinata dal giornalista del Sole 24 Ore Claudio Tucci, sul tema “La sicurezza sul lavoro nell’industria 4.0”, con la partecipazione dei presidenti delle Commissioni Lavoro di Camera e Senato, Cesare Damiano e Maurizio Sacconi, e del vicepresidente di Confindustria con delega al Lavoro e alle Relazioni industriali, Maurizio Stirpe.
 
Nell’intervento del direttore centrale Prevenzione il bilancio dei primi cinque anni. L’intervento del direttore centrale Prevenzione Inail, Ester Rotoli, intitolato “Il premio imprese per la sicurezza: esperienze aziendali di miglioramento continuo”, illustrerà il percorso fin qui compiuto nelle cinque edizioni della manifestazione, nell’ottica di una valorizzazione dell’eccellenza delle aziende virtuose che si siano particolarmente distinte nelle azioni volte a incrementare complessivamente i livelli di tutela dei lavoratori, perseguendo l’obiettivo di un miglioramento continuo della gestione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.
 
Le conclusioni affidate al ministro del Lavoro e delle Politiche sociali. I premi, che consistono in onorificenze simboliche, saranno consegnati ai rappresentanti delle aziende selezionate dal direttore generale dell’Inail, Giuseppe Lucibello, dal direttore generale di Confindustria, Marcella Panucci, dal presidente di Apqi, Antonello Montante, e dal presidente di Accredia, Giuseppe Rossi. L’intervento del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti, chiuderà la giornata di premiazione.

INAIL sede centrale: P.le Pastore 6, 00144 Roma (RM) - P. IVA 00968951004