INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

14/09/2016

Politiche per la disabilità, l’Inail alla V Conferenza nazionale di Firenze

L’evento, promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, il 16 e 17 settembre riunirà presso la Fortezza da Basso rappresentanti delle istituzioni, operatori del settore, parti sociali e organizzazioni rappresentative delle persone disabili. Al centro dei lavori il nuovo Programma biennale di azione elaborato dall’Osservatorio nazionale

conferenza_firenze_disabilita
FIRENZE - La discussione sul secondo Programma biennale di azione elaborato dall’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità, che sarà definitivamente approvato entro il mese di ottobre, sarà al centro della V Conferenza nazionale sulle politiche per la disabilità, in programma il 16 e 17 settembre a Firenze, presso la Fortezza da Basso in viale Filippo Strozzi.

Tra i temi affrontati scuola, lavoro e vita indipendente. L’evento, promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, coinvolgerà rappresentanti delle istituzioni di tutti i livelli di governo, operatori del settore, parti sociali e organizzazioni rappresentative delle persone disabili, nel decennale dell’approvazione della Convenzione Onu sui loro diritti, con un approccio a 360 gradi che affronterà temi significativi come la scuola, la salute, la vita indipendente, il lavoro, l’accessibilità, il riconoscimento della condizione di disabilità e la cooperazione internazionale.

Due sessioni plenarie, otto gruppi di lavoro e sei workshop. I lavori si apriranno venerdì mattina con una sessione plenaria introduttiva in cui saranno discussi, in particolare, lo stato delle politiche in favore delle persone con disabilità, l’attuazione del primo Programma di azione e gli interventi previsti da quello in corso di approvazione. La sessione pomeridiana si articolerà, invece, in otto gruppi di lavoro paralleli, destinati ad approfondire priorità e nodi critici del secondo Programma di azione, e in sei workshop tematici. I risultati della discussione dei singoli gruppi di lavoro saranno presentati nella sessione plenaria conclusiva di sabato mattina, che proseguirà con una tavola rotonda sulle prospettive per l’attuazione del secondo Programma di azione e si concluderà con l’intervento del Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti.  

Lo stand dell’Istituto dedicato ai servizi del contact center SuperAbile. L’Inail sarà presente alla Conferenza con un proprio stand espositivo dedicato a SuperAbile, il contact center integrato per la disabilità dell’Istituto, costituito da un portale di informazione e di documentazione sulle tematiche della disabilità, aggiornato quotidianamente, e da un servizio gratuito di consulenza telefonica. A presentare i servizi offerti saranno operatori del contact center e funzionari delle Direzioni centrali Prestazioni socio-sanitarie, Pianificazione e comunicazione.

Dal Centro Protesi due pannelli su ausili tecnologici e Paralimpiadi. Lo stand ospiterà inoltre due pannelli grafici del Centro Protesi Inail di Vigorso di Budrio. Il primo è dedicato a un progetto che si occupa di tecnologie informatiche ed elettroniche al servizio delle persone con disabilità, che ha portato all’attivazione di un osservatorio in grado di monitorare il mercato di questi ausili e di individuare le novità di maggiore interesse. Il secondo pannello si ispira, invece, alle XV Paralimpiadi di Rio, che si concluderanno domenica, e rappresenta gli atleti seguiti dal Centro di Budrio e dalla filiale di Roma. Accanto al pannello sarà esposta anche una protesi sportiva uguale a quella realizzata per Martina Caironi, portabandiera azzurra ai Giochi brasiliani.

INAIL sede centrale: P.le Pastore 6, 00144 Roma (RM) - P. IVA 00968951004