INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Covid-19: fase 3

immagine coronavirus disposizioni inail

Con il D.P.C.M. dell'11 giugno 2020 ha inizio la fase 3 a partire dal 15 giugno 2020.

SERVIZI ALL'UTENZA: ESCLUSIVA LA GESTIONE TELEMATICA
Per motivi precauzionali e al fine di limitare la presenza degli utenti agli sportelli, le richieste di informazioni e/o di servizi sono gestite esclusivamente mediante il canale di accesso telematico “INAIL RISPONDE” raggiungibile dalla sezione SUPPORTO della home page del portale.
Resta attivo il servizio telefonico.
 
POTENZIAMENTO DEI SERVIZI INFORMATIVI: CONTATTI SEDI INAIL
L’Inail ha attivato nuovi recapiti per contattare le sedi, con l’obiettivo di fornire informazioni e supporto agli utenti anche a distanza.

1° luglio 2020
SORVEGLIANZA SANITARIA ECCEZIONALE: NUOVO SERVIZIO ONLINE
Dal 1° luglio 2020 è attivo il nuovo servizio online “Sorveglianza sanitaria eccezionale” per richiedere le visite mediche per i lavoratori maggiormente esposti al rischio di contagio da Covid-19.

26 giugno 2020
ISI AGRICOLTURA 2019/2020: PROSSIMA LA PUBBLICAZIONE DELL’AVVISO PUBBLICO
E' prevista per la metà del mese di luglio 2020 la pubblicazione dell'Avviso pubblico Isi Agricoltura 2019/2020  e l’avvio della procedura.


24 giugno 2020
NUOVO SERVIZIO ONLINE: COMUNICAZIONE SOSPENSIONI/RECUPERI AGEVOLATI COVID-19
E' attivo il servizio online, a compilazione guidata, che consente, ai soggetti assicuranti che hanno usufruito delle sospensioni degli adempimenti e dei versamenti previste dalla normativa sull’emergenza epidemiologica da Covid-19, di comunicare all’Inail le sospensioni di cui hanno beneficiato.

12 giugno 2020
CORONAVIRUS - FASE 3: ULTERIORI DISPOSIZIONI ATTUATIVE PER IL CONTENIMENTO DELL'EMERGENZA IN TUTTA ITALIA. LAVORO AGILE
Per la fase 3 dell’emergenza, sono previste ulteriori disposizioni attuative dei d.l. 19/2020 e d.l. 33/2020.
Si continuano a raccomandare la modalità di lavoro agile e il rispetto dei protocolli adottati per il contenimento e la prevenzione del contagio.

Le nuove misure sono valide fino al 14 luglio 2020.

Ultimo aggiornamento: 01/07/2020