INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

18/12/2017

Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo: nuovo termine per la ripresa dei pagamenti dei premi sospesi a seguito del sisma 2016

Con la circolare n. 53 del 19 dicembre 2017 sono indicate le modalità per la ripresa dei pagamenti sospesi nei territori colpiti dagli eventi sismici e chiarite le funzioni del Durc online e del Durc di congruità.

Entro il 16 maggio 2018 devono riprendere i pagamenti sospesi nei territori colpiti dagli eventi sismici, senza applicazione di sanzioni e interessi.
Con la circolare n. 53 del 19 dicembre 2017 è stato chiarito che è possibile procedere al pagamento entro la predetta data in un’unica soluzione dei premi sospesi dal 24 agosto 2016 al 30 settembre 2017 ovvero riavviare i piani di ammortamento delle rateazioni concesse.
E’ possibile, altresì, richiedere, avvalendosi dell’apposito modulo, una rateazione dell’importo fino ad un massimo di 24 rate.
La circolare, inoltre, nel riprendere l’ordinanza commissariale 41/2017, chiarisce la differenza tra il Durc online, strumento di verifica della regolarità contributiva dell’impresa rilasciato attraverso l’apposito servizio online disponibile sui portali Inail e Inps, e il Durc di congruità, strumento di certificazione della congruità dell’incidenza della manodopera nello specifico cantiere interessato dai lavori di ricostruzione pubblica e privata, rilasciato esclusivamente dalle Casse edili territorialmente competenti.

Ultimo aggiornamento: 18/12/2017

INAIL sede centrale: P.le Pastore 6, 00144 Roma (RM) - P. IVA 00968951004