INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Nuove prospettive nella normativa italiana alla luce della Direttiva 59/2013/Euratom: la protezione dalle sorgenti naturali di radiazioni ionizzanti

Il corso intende formare le figure della prevenzione, cui la normativa di radioprotezione è rivolta, in merito a: tematiche emergenti; possibili nuovi adempimenti e modalità di applicazione della norma; metodologie idonee a stimare l’esposizione al radon in ambienti di lavoro e di vita e valutare i rischi; situazioni nelle quali tali rischi possono o devono essere valutati.

Il corso intende formare le figure della prevenzione, cui la normativa di radioprotezione è rivolta, in merito a: tematiche emergenti; possibili nuovi adempimenti e modalità di applicazione della norma; metodologie idonee a stimare l’esposizione al radon in ambienti di lavoro e di vita e valutare i rischi; situazioni nelle quali tali rischi possono o devono essere valutati
 
Numero minimo di partecipanti 10
Numero massimo di partecipanti 25

Destinatari
Sono stati richiesti i crediti ECM per Medici (Disciplina Medicina del Lavoro), Tecnici della prevenzione negli ambienti e nei luoghi di lavoro, Chimici, Fisici (Disciplina Fisica Sanitaria).

 
Data scadenza iscrizione
6 novembre 2019

Calendario
26/11/2019 08.30 – 17.00 più verifica finale

Data Inizio

26/11/2019

Durata

7 ore più verifica finale

Costo iscrizione

170.0 €

Luogo

Roma. Inail Sede centrale - Piazzale Giulio Pastore 6

Ultimo aggiornamento: 26/11/2019


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004

Finanziamento del PON Governance 2014-2020 per la qualificazione dell'Inail come Polo Strategico Nazionale (PSN)