INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Rinnovo assicurazione

Gli assicurati già iscritti, entro la fine dell’anno, ricevono una lettera dall’Inail con l’avviso di pagamento pagoPA prestampato contenente i dati personali e l’indicazione dell’importo da versare.
Con il servizio online “Visualizza avviso di pagamento per rinnovo assicurazione" l’utente può visualizzare il numero di avviso di pagamento/IUV da pagare dal 1° al 31 gennaio per rinnovare l’assicurazione.
 
Il servizio è accessibile tramite un apposito link al sistema pagoPA e permette all’utente di effettuare il pagamento del premio online e/o di stampare l’avviso di pagamento.

Il premio deve essere versato entro il 31 gennaio. Se il termine scade in un giorno festivo, è prorogato di diritto al giorno seguente non festivo. Chi compie 67 anni nel corso dell’anno, se è in possesso degli altri requisiti previsti dalla legge, deve in ogni caso pagare il premio assicurativo di 24,00 euro per la copertura assicurativa fino al 31 dicembre dello stesso anno.

Il pagamento può avvenire con le seguenti modalità:

  • direttamente sul sito www.inail.it accedendo ai servizi online tramite Spid, Cns oppure credenziali Inps;
  • direttamente sul sito www.inail.it accedendo ai servizi online tramite l’autenticazione con credenziali dispositive Inail;
  • presentando l’avviso di pagamento PA precompilato con i dati anagrafici dell’iscritto:
  1. presso gli uffici postali tramite l’avviso di pagamento PA  stampato nell’avviso di pagamento;
  2. presso gli sportelli bancari, gli istituti di pagamento e i tabaccai aderenti al sistema ‘pagoPA®’, utilizzando il numero del codice avviso di pagamento riportato nell’avviso di pagamento stesso.
Quando nell’anno precedente si è stati esonerati dal pagamento dell’assicurazione per motivi di reddito (pagamento a carico dello Stato), si potranno verificare tre diverse situazioni:
  1. se persistono ancora i limiti di reddito, occorre ripresentare la domanda attestante la sussistenza dei requisiti reddituali esclusivamente con modalità telematica attraverso il servizio “Domanda di iscrizione e rinnovo con dichiarazione sostitutiva”.
    Non è più prevista la modalità automatica di rinnovo
  2. se sono superati i limiti di reddito, deve essere pagato il premio di 24,00 euro entro il 31 gennaio secondo le modalità sopra indicate
  3. se è venuto meno anche uno solo dei requisiti per l'iscrizione, deve essere richiesta la cancellazione utilizzando l'apposito servizio telematico

Ultimo aggiornamento: 10/01/2020