INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Determina del Presidente n. 156 dell' 11 giugno 2014

Misure finalizzate all’attuazione delle disposizioni previste dall’art. 7 della Legge n. 69/2009 in materia di termini per la conclusione dei procedimenti amministrativi. Integrazione della determinazione presidenziale n. 17 del 2 luglio 2010.

IL PRESIDENTE

visto il Decreto Legislativo 30 giugno 1994, n. 479 e successive modificazioni;
visto il D.P.R. 24 settembre 1997, n. 367;
visto l’art. 7 del Decreto Legge 31 maggio 2010, n.78, come convertito dalla Legge n. 122 del 30 luglio 2010;
visto il D.P.R. del 12 maggio 2012 di nomina a Presidente dell'Istituto;
visto l’articolo 2 della Legge 7 agosto 1990, n. 241, recante nuove norme in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi, come modificato dall’articolo 7 della Legge 18 giugno 2009, n. 69, e, in particolare, i commi 3 e 4, che disciplinano le modalità di individuazione dei termini entro i quali devono concludersi i procedimenti amministrativi;
tenuto conto che, ai sensi del medesimo articolo 2, comma 2, della Legge 7 agosto 1990, n. 241, sono fatti salvi i termini dei procedimenti amministrativi previsti da disposizioni di legge;
vista la determinazione presidenziale n. 17 del 2 luglio 2010, con la quale, in attuazione del citato art. 2 della Legge 7 agosto 1990, n. 241, come modificato dall’articolo 7 della legge 18 giugno 2009, n. 69, sono stati individuati i nuovi termini di conclusione dei procedimenti amministrativi di competenza dell’Istituto;
vista la propria determinazione n. 196 del 2 agosto 2013 “Nuovo modello organizzativo dell’Istituto”;
vista la propria determinazione n. 332 del 23 dicembre 2013 ”Regolamento di Organizzazione dell’Istituto” con la quale, tra l’altro, sono state puntualmente attribuite alle Strutture dell’Istituto le competenze in ordine ai procedimenti in precedenza gestiti dagli Enti incorporati;
vista la relazione del Direttore Generale in data 23 maggio 2014;

rilevata la necessità, a seguito del completamento del processo di incorporazione dei soppressi ISPESL e IPSEMA, di integrare la predetta determinazione presidenziale n. 17/2010, individuando i termini di conclusione dei procedimenti amministrativi di competenza dell’Istituto relativi alle funzioni istituzionali già svolte dagli Enti incorporati;
considerato che, per alcuni dei procedimenti sopra citati, sussistono le motivazioni previste dall’articolo 2, comma 4, della Legge 7 agosto 1990, n. 241, per le quali i termini per la conclusione dei procedimenti amministrativi possono essere superiori a novanta giorni;
preso atto che, in esito alla compiuta attuazione del Regolamento di Organizzazione dell’Istituto, di cui alla citata determinazione n. 332/2013, dovrà essere effettuata la revisione dei procedimenti amministrativi già contemplati dalla determinazione presidenziale n. 17/2010;
visto l’art. 35, comma 1, lett. f) del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33, concernente gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni di parte delle pubbliche amministrazioni,

DETERMINA

in attuazione dell’art. 2, comma 3, della Legge 7 agosto 1990, n. 241, come modificato dall’articolo 7 della Legge 18 giugno 2009, n. 69, di integrare la determinazione presidenziale n. 17 del 2 luglio 2010 con i procedimenti indicati nella Tabella A, che, allegata, costituisce parte integrante della presente determinazione.

f.to Prof. Massimo DE FELICE

Ultimo aggiornamento: 04/04/2016


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004