INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Determina del Presidente n. 17 del 2 luglio 2010

Misure finalizzate all'attuazione delle disposizioni della legge 18 giugno 2009 n.69 in materia di semplificazione e competitivita. Attuazione dell'art.7 di modifica dell'art.2, 3 comma, legge 7 agosto 1990 n. 241

Organo: INAIL - PRESIDENTE
Documento: DETPRES n. 17 del 2 luglio 2010
Oggetto: Misure finalizzate all'attuazione delle disposizioni della legge 18 giugno 2009 n.69 in materia di semplificazione e competitività. Attuazione dell'art.7 di modifica dell'art.2, 3 comma, legge 7 agosto 1990 n. 241

IL PRESIDENTE

visto il Decreto Legislativo 30 giugno 1994, n. 479 e successive modificazioni;

visto il DPR 24 settembre 1997, n. 367;

visto il D.P.R. 30 luglio 2008 di nomina a Presidente dell'Istituto;

visto l'art.7 del Decreto Legge 31 maggio 2010, n.78;

vista la Legge 7 agosto 1990, n.241 concernente norme generali sull'azione amministrativa;

visto il Decreto Legge 12 maggio 1995, n. 163, convertito nella legge 11 luglio 1995, n. 273, recante "Misure urgenti per la semplificazione dei procedimenti amministrativi e per il miglioramento dell'efficienza nelle pubbliche amministrazioni";

vista la Legge 11 febbraio 2005, n. 15, recante modificazioni alla L. 241/90;

visto il Decreto Legge 14 marzo 2005, n. 35, convertito dalla legge 14 maggio 2005, n. 80 recante disposizioni in materia di semplificazione amministrativa;

viste le Deliberazioni del Consiglio di Amministrazione n. 8 e n. 13 del 1992, con le quali sono state approvate le "Norme di attuazione per il comparto istituzionale", pubblicate nella Gazzetta Ufficiale n. 111 del 14 maggio 1992;

vista la Deliberazione del Commissario Straordinario n. 429 del 15 dicembre 1993, con la quale è stato approvato il Regolamento di attuazione della legge 7 agosto 1990, n. 241 in materia di procedimenti amministrativi concernenti il personale;

considerate le incisive modifiche introdotte con la Legge 18 giugno 2009, n. 69 in materia di procedimento amministrativo, volte a dare un adeguato rilievo ai principi di imparzialità e certezza dell'azione amministrativa;

esaminate le Linee di Indirizzo approvate con Decreto del 12 gennaio 2010 dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione di concerto con il Ministro per la semplificazione e finalizzate all'attuazione della citata Legge;

valutate in particolare le disposizioni di cui all'art 7 commi 2, 3, 4, 6 della Legge 18 giugno 2009, n. 69 che introducono nuovi e più rigorosi termini di conclusione dei procedimenti amministrativi;

ravvisata la necessità, conseguente alla complessità dei procedimenti amministrativi connessi all'esercizio delle funzioni dell'Istituto, di dare attuazione al disposto di cui all'art. 2 della predetta Legge che consente alle Pubbliche Amministrazioni di definire, secondo i propri ordinamenti, termini procedimentali diversi da quello ordinario previsto dal comma 2 dell'art 7 del medesimo provvedimento legislativo;

vista la relazione del Direttore Generale in data 1° luglio 2010,


DETERMINA


in attuazione all'articolo 2, comma 3 della legge 7 agosto 1990, n. 241, come riformato dall'art. 7 della legge 18 giugno 2009, n. 69, di modificare e sostituire i termini indicati nei Regolamenti di attuazione della Legge 241/1990 e successive modifiche e integrazioni adottati con le Deliberazioni citate in premessa, con i nuovi termini entro i quali devono concludersi i procedimenti amministrativi di competenza dell'Istituto, quali risultano indicati nella Tabella che, allegata, costituisce parte integrante della presente determinazione.

f.to Dott. Marco Fabio SARTORI

 

Determina del presidente n.17 del 2 luglio 2010 (.pdf, 7,3 mb)
 

Ultimo aggiornamento: 03/09/2014

INAIL sede centrale: P.le Pastore 6, 00144 Roma (RM) - P. IVA 00968951004