INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Delibera Inail CIV n. 18 del 6 novembre 2013

Conto consuntivo 2012

Organo: CIV
Oggetto: Conto consuntivo 2012
Documento: Delibera del 6 novembre 2013



IL CONSIGLIO DI INDIRIZZO E VIGILANZA
nella seduta del 6 novembre 2013

 
visto il decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 479 e successive modificazioni e integrazioni;

visto il D.P.R. 24 settembre 1997, n. 367;

visto il D.P.C.M. 8 agosto 2013, concernente la ricostituzione del Consiglio di Indirizzo e Vigilanza;

visto il decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, in legge 6 agosto 2008 n.133: “Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitivita', la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria”;

viste le “Norme sull'Ordinamento amministrativo contabile in attuazione dell'art. 43 del Regolamento di Organizzazione” approvate con delibera n. 31 del 27 febbraio 2009 del Presidente – Commissario Straordinario, in coerenza con i principi di contabilità generale della legge n. 208/1999 e del D.P.R. n. 97/2003, come modificate dalla determinazione del Presidente 16 gennaio 2013, n. 10;

vista la legge 31 dicembre 2009, n. 196 (legge di contabilità e finanza pubblica) e s.m.i.;

visto il decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito con modificazioni nella legge 30 luglio 2010, n. 122 “Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica”;

vista la propria delibera dell’8 giugno 2011, n. 9 “Relazione Programmatica 2012 – 2014”;

vista la legge 12 novembre 2011 n. 183 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2012)”;

vista la legge 22 dicembre 2011 n. 214 “Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici (c.d. Salva Italia)”;

vista la circolare della Ragioneria Generale dello Stato del 28 dicembre 2011, n. 33, con oggetto “Enti ed organismi pubblici – Bilancio di previsione 2012”;

vista la propria delibera del 29 dicembre 2011, n. 23, con la quale è stato approvato il bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2012;

visto il decreto legge 2 marzo 2012, n. 16, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 aprile 2012 n. 44: “Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni tributarie, di efficientamento e potenziamento delle procedure di accertamento”
visto il decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze del 3 aprile 2012, concernente il ”riparto tra INPS, congiuntamente al soppresso INPDAP e l’INAIL, dell’importo dei risparmi di spesa previsti dall’art. 4, comma 66, della legge 12 novembre 2011, n. 183”;

vista la propria delibera n. 6 del 20 giugno 2012: “Linee guida per la revisione delle spese di funzionamento”;

vista la propria delibera del 4 luglio 2012, n. 8, con la quale è stata approvata la “Variazione al bilancio di previsione per l’esercizio 2012 (Provvedimento n. 1)”;

visto il decreto legge 6 luglio 2012, n. 95 convertito con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135 “Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini”;

vista la propria delibera del 19 dicembre 2012, n. 19, con la quale è stata approvata la “Variazione al bilancio di previsione per l’esercizio 2012 (Provvedimento n. 2 - Assestamento)”;

esaminata la determina del Presidente dell’Istituto del 17 settembre 2013 n. 212 di predisposizione del conto consuntivo 2012;

visti i verbali del Collegio dei Sindaci n. 24 del 17 ottobre 2013, n. 25 del 23 ottobre 2013 e n. 26 del 31 ottobre 2013;

visto il parere reso dalla Commissione Bilancio e Patrimonio nella seduta del 5 novembre 2013;

vista la propria delibera del 6 novembre 2013 n. 17 di approvazione della proposta di riaccertamento dei residui attivi e passivi in essere al 31 dicembre 2011, di cui alla determina del presidente dell’ Istituto. n.211 del 17 settembre 2013,

PRENDE ATTO

della determina del Direttore Generale del 24 luglio 2013, n. 21 sul Fondo di svalutazione crediti per l’esercizio 2012. Individuazione delle percentuali di svalutazione dei crediti relativi a premi, contributi, fitti ed accessori, ai sensi dell’art. 78 delle ”Norme sull’ordinamento amministrativo contabile;

D E L I B E R A

di approvare il Conto consuntivo 2012 nella sua articolazione di rendiconto finanziario decisionale, situazione patrimoniale, conto economico e situazione amministrativa, come da allegato parere della Commissione bilancio e patrimonio del 5 novembre 2013, che forma parte integrante della presente deliberazione.


IL SEGRETARIO SUPPLENTE
f.to Teresa CITRARO
 
  IL PRESIDENTE
  f.to Francesco RAMPI

 



Ultimo aggiornamento: 11/11/2013


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004