INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

Delibera INAIL CIV n. 14 del 3 agosto 2011

Linee guida e criteri generali per le politiche sanitarie

Organo: INAIL - CONSIGLIO DI INDIRIZZO E VIGILANZA
Documento: Delibera CIV n. 14 del 3 agosto 2011
Oggetto: Linee guida e criteri generali per le politiche sanitarie.

IL CONSIGLIO DI INDIRIZZO E VIGILANZA
nella seduta del 3 agosto 2011

visto il decreto legislativo n. 479 del 30 giugno 1994 e successive modificazioni ed integrazioni;

vista la legge n. 127 del 15 maggio 1997;

visto il D.P.R. n. 367 del 24 settembre 1997;

visti gli artt. 66 e 68 il D.P.R. n. 1124 del 30 giugno 1965;

vista la legge n. 833 del 23 dicembre 1978;

visto l'art. 12 della legge n. 67 dell'11 marzo 1988;

visti gli artt. 3 e 4 del decreto del Ministero della sanità del 15 marzo 1991 "Approvazione dello schema-tipo di convenzione I.N.A.I.L. - Regioni per disciplinare l'erogazione delle prime cure ambulatoriali in caso di infortunio sul lavoro e di malattia professionale";

visto l'art.2, comma 6, della legge n. 549 del 28 dicembre 1995, confermato dall'art.2, comma 130, della legge n. 662 del 23 dicembre 1996 che ha attribuito all'INAIL la competenza a realizzare centri per la riabilitazione, da destinare prioritariamente agli infortunati sul lavoro e da gestire previa intesa con le Regioni;

visto il decreto legislativo n. 38 del 23 febbraio 2000;

visti l' art. 9, comma 4, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, emendato dall'art. 8 del decreto legislativo 3 agosto 2009 n. 106, "Disposizioni integrative e correttive in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro" e l'art. 11, comma 5 bis, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, emendato dall'art. 9 del decreto legislativo 3 agosto 2009 n. 106, "Disposizioni integrative e correttive in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro";

vista la propria delibera n. 11 del 1° luglio 2009 "Indicazioni a stralcio della Relazione 2010-2012, ai fini della predisposizione del bilancio 2010";

vista la propria delibera n. 16 del 21 ottobre 2009 "Linee di mandato strategico 2009 - 2012";

vista la propria delibera n. 5 del 14 aprile 2011 "Relazione Programmatica 2011 - 2013";

vista la propria delibera n. 1 del 26 gennaio 2011 "Bilancio di previsione per l'esercizio 2011";

visto il Piano d'Indirizzo per la Riabilitazione approvato dalla Conferenza Stato-Regione con atto n.30/ CSR del 10 febbraio 2011;

vista la propria delibera n. 8 del 4 maggio 2011 "Piano di ottimizzazione degli 11 ambulatori INAIL di fisiokinesiterapia";

ritenuto necessario procedere ad una revisione dei principi e delle modalità di erogazione dei servizi sanitari ai lavoratori infortunati e tecnopatici, a seguito dell'intervenuto mutamento del quadro normativo in materia di esercizio dell'attività sanitaria dell'INAIL;

viste le istruttorie svolte dalle Commissioni consiliari sui temi di rispettiva competenza;

visto il documento "Linee guida e criteri generali per le politiche sanitarie",

DELIBERA

di approvare il documento "Linee guida e criteri generali per le politiche sanitarie" nel testo allegato alla presente deliberazione, della quale costituisce parte integrante.

 

IL SEGRETARIO SUPPLENTE
f.to Teresa CITRARO

IL PRESIDENTE
f.to Francesco LOTITO

Ultimo aggiornamento: 14/05/2013


© 2018 INAIL - ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO - P. IVA 00968951004